← Torna alla categoria Packaging

Perché Shrink Wrap? Uno sguardo ai vantaggi

perché impacchettare

Involucro termoretraibile è una forma di imballaggio protettivo iniziale che viene utilizzato in molte industrie. Il suo scopo principale è proteggere le merci sigillandole. L'involucro stesso è fatto da plastica polimerica. È avvolto intorno al prodotto o alla scatola per fornire una copertura totale. Il calore viene quindi applicato su tutta la plastica che ne causa una riduzione delle dimensioni, sigillando il prodotto. Il processo crea un forte sigillo e riduce lo spazio che il prodotto richiede all'interno della sua confezione o scatola di consegna.


Ecco alcuni dei vantaggi dell'utilizzo di termoretraibile nella tua azienda.

Protezione del prodotto

Quando si utilizza l'involucro termoretraibile, protegge il prodotto da danni esterni. Una confezione di prodotto con la sua immagine promozionale lucida viene spesso visualizzata senza ornamenti sullo scaffale di vendita. Se il prodotto viene danneggiato a causa di sporcizia, polvere, umidità o altri contaminanti, il prodotto viene immediatamente considerato inferiore al prezzo di vendita.

Il sigillo in plastica quando si utilizza la pellicola termoretraibile mantiene il prodotto nelle migliori condizioni possibili anche durante il trasporto. Per le aziende che sono preoccupate per il tempo extra necessario per avvolgere singolarmente ogni prodotto, utilizzando a macchina termoretraibile velocizza rapidamente il processo automatizzandolo. Douglas ha decenni di esperienza nella produzione di soluzioni automatizzate per linee di produzione e magazzini, quindi il tuo team è in buone mani con loro.

Durezza

Una volta che il materiale plastico viene riscaldato, si trasforma in una forma rattrappita che mantiene la sua forma particolarmente bene. L'involucro fornisce la propria struttura che forma un guscio protettivo su ciò che copre. Ciò si dimostra molto più duraturo di molte altre opzioni di imballaggio che non reggono o che aggiungono un considerevole peso aggiuntivo che aumenta notevolmente i costi di spedizione.

Spazio extra minimo utilizzato

Lo stesso film termoretraibile è sottile. A differenza del pluriball, del cartone o di altre soluzioni di avvolgimento protettivo che sono state provate prima, l'involucro di plastica occupa uno spazio minimo. Non solo perché è più sottile pur mantenendo una buona rigidità, ma si forma anche attorno alla confezione del prodotto senza appenderlo o imbottirlo.
È anche possibile utilizzare l'involucro per tenere insieme una raccolta di prodotti più piccoli, ad esempio un fascio di bottiglie d'acqua o altri singoli articoli venduti in confezioni.

Manomissione è evidente

Per i magazzini che spediscono o ricevono merci e li spacchettano, l'involucro termoretraibile rende immediatamente nulla la manomissione. A causa della plastica che si condensa e sigilla il prodotto attraverso il calore durante l'applicazione, non è possibile interferire con i contenuti senza che ciò sia molto evidente.

Sia che si invii documenti riservati, farmaci che non dovrebbero essere manomessi o articoli alimentari, questi devono arrivare nelle stesse condizioni e nei modi in cui erano destinati. Pertanto, l'uso di un involucro termoretraibile funziona in modo efficiente per rendere più difficile la manomissione da raggiungere e ovvio da rilevare.

Mentre il film termoretraibile non è una nuova tecnologia di packaging, essendo stato inventato in 1975 in Italia, ha resistito alla prova del tempo perché la sua utilità oggi deve ancora essere superata. È economico, efficiente e leggero, ideale come soluzione di imballaggio.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via