← Torna alla categoria Controllo e sistemi di processo

Aggiornamento e sistemi di controllo di riparazione Obsolescenza?

Quando una parte si rompe in un'auto, hai solo due possibilità: trovare una sostituzione simile a quella o acquistare una nuova auto. Fortunatamente, in una fabbrica c'è la libertà di essere più creativi; è un lavoro di system integrator essere l'artista nel processo. Il sistema di controllo di una fabbrica è quello che un motore è per un'automobile, e quando qualcosa non va, l'integratore di sistemi analizzerà, progetterà, adatterà e verificherà, per assicurarsi che il sistema sia migliore che mai e che sia raro. Tuttavia, c'è un argomento che stiamo trovando sempre più spesso. Qui Nick Boughton, direttore vendite di Boulting Technology, discute le migliori pratiche per la gestione dell'obsolescenza dal punto di vista dell'integratore di sistemi.

Il dibattito tra aggiornamento vs riparazione non è affatto una nuova, ma è diventato diffuso come maggior parte delle industrie cercano di ridurre i margini. Alcuni settori hanno da tempo dovuto gestire con attenzione l'obsolescenza a causa della loro delicatezza. Ad esempio, i prodotti farmaceutici di produzione è ben noto per essere pezzi di ricambio fortemente regolamentati e così di sourcing, invece di impegnarsi a un sistema di aggiornamento in genere significa risparmio di tempo, denaro e un sacco di scartoffie.

Tuttavia, altri settori con sistemi critici e infrastrutture spesso richiedono una combinazione di sistemi legacy e le ultime tecnologie. Basti pensare aerospaziale e della difesa, per esempio.

In quasi tutti i casi si tratta di pianificazione e lungimiranza, mentre si implementa un sano mix di upgrade e gestione dell'obsolescenza. La domanda che devi davvero porsi è "qual è la cosa migliore per il sistema in generale?"

Ognuno è diverso
Come integratore di sistemi, siamo chiamati quando c'è bisogno di un cambiamento serio. Siamo lì per analizzare e consigliare le opzioni nel miglior modo possibile, ma la decisione è solo per il cliente e ci sono molti fattori che entrano in gioco quando è il momento di impegnarsi.

Tanto per cominciare, non tutti hanno il lusso di essere in grado di permettersi un aggiornamento completo. Sul rovescio della medaglia, non tutti hanno la scelta di affidarsi a parti di ricambio. Non importa ciò che sceglie il cliente, il ruolo di un integratore di sistemi è quello di completare il lavoro per i più alti standard utilizzando gli strumenti a nostra disposizione.

Ogni lavoro è diverso e di solito viene fornito con le proprie sfide uniche che determinano se un aggiornamento è ancora possibile. Ad esempio, Boulting Tecnologia è stato recentemente chiamato fuori per un bottiglie di vetro fabbrica di produzione per aggiornare il sistema di controllo per il suo processo di produzione.

La cosa interessante di questo lavoro è che nel processo, un forno è stato automaticamente alimentata vetro rotto ogni cinque ore per mantenere in vita e per mantenere la linea di produzione in movimento. Se il vetro di alimentazione trasportatore nel forno fermato ed il forno raffreddato, il forno non sarebbe più in una condizione di lavoro.

Se torniamo alla metafora macchina, abbiamo dovuto rimuovere il vecchio motore e sostituirlo con uno nuovo, ma tenere le ruote girano in ogni momento. Abbiamo raggiunto questo implementando il nuovo sistema di controllo per fasi e garantendo che un motore era in marcia il trasportatore in ogni momento.

In questo caso un aggiornamento completo non era plausibile a causa della natura di produzione continua, che va solo a dimostrare che a volte la scelta è preso dalle mani del cliente del tutto.

Analizzare, pianificare e rimanere un passo avanti
Indipendentemente dal fatto che un cliente sta attuando un aggiornamento o utilizzando pezzi di ricambio per mantenere la produzione, l'organizzazione e la pianificazione sono cruciali.

Prendi l'industria idrica per esempio. Una pianta che trasforma l'acqua del fiume in acqua potabile è un'applicazione fondamentale. Se qualcosa dovesse andare storto nel processo, potrebbe mettere a rischio vite umane. È comune che i sistemi di gestione della manutenzione computerizzati (CMMS) vengano utilizzati in questi tipi di impianti. Questi sistemi aiutano le aziende a gestire le infrastrutture. Ad esempio, abilitano gli avvisi per i nuovi aggiornamenti software, gestiscono i registri di dove si trovano i pezzi di ricambio o calcolano il costo della riparazione per guasto e la manutenzione preventiva per ciascuna macchina.

Quando ci si affida ai ricambi per mantenere la produzione attiva e funzionante, ci sono diverse domande che nascono dalla prospettiva di un integratore di sistemi. Prima di tutto, contiene componenti obsoleti? Se è così, devi accettare che ci sarà solo un numero finito di sostituzioni, il che significa che prima o poi dovrai aggiornare.

Il grande rischio quando si tratta di gestire l'obsolescenza è l'affidabilità. Se un sistema è portato a una battuta d'arresto a causa di un componente obsoleto è rotto e deve essere sostituito, da quanto tempo si ha prima la stessa cosa accade di nuovo? Forse ci sono più grandi difetti nei sistemi che causano la parte di fallire? Questo renderebbe la sostituzione di una falsa economia.

Potresti pensare che nella maggior parte degli scenari i gestori delle strutture si trovino di fronte a una decisione facile: sostituire l'intero sistema. Tuttavia, potrebbe non essere così semplice. Se questa è un'applicazione critica allora sì, sarebbe consigliabile un aggiornamento, ma se non lo è e le parti di ricambio sono economiche e abbondanti, la società potrebbe essere felice di continuare così com'è.

L'analisi utilizzata dalla maggior parte delle aziende è denominata EEE (Overall Equipment Effect). Questa è una serie di metriche sviluppate per stabilire l'efficacia di un processo di produzione. Le aziende utilizzano l'OEE come punto di riferimento per quanto bene stanno facendo in termini di efficienza e siamo spesso chiamati come risultato delle metriche che puntano a miglioramenti che possono essere implementati.

Qual è il rischio?
I tempi di inattività sono il temuto rischio quando le aziende decidono di effettuare l'aggiornamento o di accontentarsi e di acquistare ricambi. In uno stabilimento di produzione automobilistica, un minuto di downtime costa in media $ 30,000. Se la produzione scende per un paio d'ore, l'azienda perde poco più di $ 3.5 milioni.

La risposta corretta per se l'aggiornamento è meglio di like-for-like sostituzione varia molto da un lavoro all'altro e in molti casi le due soluzioni devono essere utilizzati in parallelo. Il maggiore pianificazione, rilevazione, analisi del rischio fatta da una società, più è facile per far fronte a un problema quando si verifica inevitabilmente.

Occorre notare vi è una misura di entrambi i metodi. Aggiornamento ogni volta che un sistema più efficiente è identificato significherebbe fallimento, sulla base delle innovazioni in automazione in questo momento, mentre solo basandosi su sistemi legacy rischia di grandi fallimenti e prolungati periodi di inattività. In ultima analisi, l'obiettivo finale è quello di trovare un'armonia tra i due, in modo che le fabbriche di correre come un sogno.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.