← Torna alla categoria Robotica

La semplificazione della macchina e interazione robot

sfondo

L'interazione tra le macchine e robot è di vitale importanza per un efficiente produzione industriale. Per lungo tempo, programmazione, controllo ed eliminazione degli errori per i due sistemi dovevano essere effettuate separatamente. Tuttavia, grazie allo sviluppo di un'interfaccia consolidata, robot possono essere integrati direttamente in un PLC ancora più semplice e senza conoscenza precedente dei robot. MotoLogix da YASKAWA è una nuova interfaccia di controllo generazione che consente l'integrazione diretta pur fornendo tutti i vantaggi di un sistema di controllo moderno.

Originariamente, i due sistemi sono stati programmati e gestiti separatamente l'uno dall'altro tramite il PLC e il controllo del robot. Tuttavia, mentre è ancora tecnicamente possibile, questa interazione convenzionale tra robot e macchine comporta una serie di problemi che ora possono essere risolti più semplicemente. Ad esempio, quando si utilizza il metodo convenzionale, gli operatori devono essere formati non solo negli standard PLC internazionali, ma anche possedere competenze nella programmazione e controllo dei robot. Inoltre, procedure di programmazione ridondanti significano che la fonte di errore non è sempre evidente, rendendo difficile eliminare gli errori in modo rapido e semplice. Le soluzioni sono state proposte sin dall'inizio del millennio, in genere cercando di integrare i sistemi di controllo della macchina nel controllo del robot.

Una soluzione più semplice

Dato che i PLC sono ora ad alta capacità e possono essere espanse su base modulare, l'approccio oggi è l'esatto contrario: il robot è integrato direttamente in macchina tramite il PLC come uno dei tanti elementi. Ad esempio, Yaskawa offre una soluzione altamente efficace in cui la loro interfaccia MotoLogix, sviluppato in collaborazione con Rockwell, permette robot della serie Motoman da programmare e controllare in modo rapido e facilmente tramite il PLC.

L'interfaccia MotoLogix permette il coordinamento di tutti gli assi di un impianto di produzione con il movimento del robot. Esso comprende una unità hardware e software per la programmazione del robot tramite un PLC Rockwell. Le piattaforme attualmente supportate sono Ethernet / IP, Powerlink e Profinet.

MotoLogix ha una libreria di blocchi funzione già preparati in tutte le opzioni di lingua, in modo che gli operatori possano lavorare direttamente tramite la libreria. L'integrazione del controllo robot nel PLC mantiene tutta la gamma di vantaggi, le sequenze di bit per i servo non sono più necessarie e il controllo del robot calcola la cinematica del movimento per garantire un'elevata qualità del movimento. Sia che si tratti di caricare, prelevare, imballare, piazzare, pallettizzare, misurare, testare o smistare la macchina, i robot, insieme ai relativi sistemi di controllo, sfruttano tutte le loro capacità in tutti i tipi di movimentazione. Normalmente, il robot è incorporato nell'impianto di produzione come slave e integrato come asse aggiuntivo, quindi è anche possibile la sincronizzazione del nastro trasportatore.

Il sistema di trasporto di tracciamento nastro permette al manipolatore di trovare oggetti sul nastro trasportatore anche se hanno spostato durante il trasporto, mentre i sensori e telecamere permettono sincronizzati i movimenti da effettuare nell'ambito di sistemi procedura complessa. Attualmente, MotoLogix può essere utilizzato per sincronizzare fino a otto robot.

Secondo il metodo convenzionale di avere robot e macchine interagiscono tra loro, sono state programmate e controllate tramite PLC e programmazione del robot è stata effettuata utilizzando un teach pendant. Qui, i punti di struttura di lavoro e di movimento vengono salvati nel sistema di controllo del robot, mentre una struttura operativa in parallelo e l'amministrazione dei componenti deve essere effettuata nel PLC. I lavori sono poi richiamato tramite il PLC per mezzo di un bus con la creazione di posti di lavoro e la manutenzione richiedono esperienza nel campo dei robot operativi, in modo da una formazione specifica doveva essere fornita.

I vantaggi

Con MotoLogix il controllo pieno e diretto robot è attraverso il PLC, dove i movimenti sono iniziati e monitorati, quindi non c'è bisogno di conoscenza del funzionamento del robot. controllo del percorso è di per sé tramite la DX200 controller del robot, in modo che i benefici vengono mantenuti, soprattutto per la precisione del movimento e la stabilità della velocità. Niente altro è necessario per l'avvio iniziale.

Il robot è collegato e incorporato direttamente nel PLC e nella Human Machine Interface (HMI) tramite MotoLogix. Ciò significa che tutti i dati vengono salvati nel PLC senza limite di archiviazione. Un altro vantaggio importante è che i dati possono essere facilmente visualizzati graficamente sull'HMI ed è anche possibile visualizzare singoli elementi come un logo aziendale o processi specifici dell'applicazione.

Semplice integrazione di controllo del robot nel PLC paga non solo quando dispone di impianti di produzione complessi. Con MotoLogix, abilità PLC sono sufficienti per poter controllare robot. Ciò significa che la ricerca di personale con formazione robot o investire in riqualificazione non è più necessaria.

Conclusione

MotoLogix permette tutti i robot Yaskawa con un controller DX200 da integrare in sistemi di produzione complessi in modo semplice e diretto. Il robot viene programmato e gestito direttamente tramite PLC. Questo elimina anche le fonti di errore, che sono spesso poste sfide in passato semplicemente in termini di identificazione. L'operatore può essere utilizzato per creare diverse e personalizzate display grafici, e la vasta libreria Yaskawa è disponibile.

Grazie al controller del robot Yaskawa DX200, la precisione del movimento e la stabilità della velocità sono pienamente garantite.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.