← Torna alla categoria Gestione dei rifiuti e riciclaggio

Innovativa PlaxxTM combustibile Creato da residuo rifiuti di plastiche miste

Il combustibile altamente innovativo PlaxxTM di Recycling Technologies è creato da residui di plastica mista non suscettibili di riciclaggio diretto e che altrimenti andrebbero in discarica. La società sta lavorando con Ricardo per caratterizzare l'uso di questo combustibile riciclato a basso tenore di zolfo come sostituto dell'olio combustibile pesante (HFO) a base fossile e del diesel in applicazioni come la produzione di energia e la propulsione marina.

Nella sola Unione Europea, più di 25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica post-consumo è prodotto ogni anno. Di questa enorme quantità di materiale, solo 26 per cento viene riciclato, con 36 per cento va per l'incenerimento, mentre il restante 38 cento contribuisce al problema in continua espansione di discarica. Oltre alla perdita del suo valore materiale, il costo del carbonio di lavorazione di questo rifiuti misti è notevole, non da ultimo a causa di mezzi di trasporto, come molte regioni e stati esportare i loro rifiuti di plastiche miste a causa della mancanza di impianti di trasformazione localizzate. Per contribuire a risolvere questo problema globale, riciclaggio Technologies ha sviluppato una macchina (RT7000) ed è un processo di industrializzazione per convertire i rifiuti di plastica residua in un composto a basso tenore di zolfo degli idrocarburi noto come PlaxxTM. Questo può essere usato come materia prima petrolchimica, un prodotto di fabbricazione come la cera di paraffina, o come sostituto pulita e sostenibile carburanti fossile HFO, che sposta anche importato olio.

Nel progetto annunciato oggi, Ricardo lavorerà con il riciclaggio Technologies per valutare la performance relativa di PlaxxTM, HFO e gasolio quando viene utilizzato in un motore del tipo e scala tipica di produzione di energia elettrica o di applicazioni di propulsione marina. Il motore di ricerca Ricardo Atlas II sarà utilizzata per questo lavoro: questo motore test avanzato è in grado di valutare efficacemente le prestazioni dei combustibili in grandi pluricilindrici progetti di motore che variano da 150-200 mm alesaggio e rappresentano motori nel 0.5 classe 5 MW, in un unico cilindro di potenza. Ciò può comportare una riduzione superiore 90 cento del carburante di prova consumata in un tipico progetto di ricerca o di sviluppo.

Nelle prime fasi del progetto di riciclaggio Technologies, una revisione approfondita delle caratteristiche di PlaxxTM come combustibile motore a combustione sarà effettuata in modo che un piano di test globale può essere sviluppato. Back-to-back test di PlaxxTM contro gasolio e olio combustibile pesante sarà quindi intrapresa su una gamma di carichi utilizzando il motore di Atlas II. caratterizzazione combustione sarà anche sperimentato sulla base delle emissioni di pressione, potenza, consumo specifico di carburante e scarico in cilindri misurati. Questo aiuterà a comprendere appieno il comportamento di PlaxxTM in questo tipo di motore e consentire l'ulteriore affinamento delle regolazioni del motore e carburante per la massima efficienza e basse emissioni.

"Trovare soluzioni per la deviazione delle discariche è una sfida fondamentale per la società moderna", ha commentato il dott. Adam Read, direttore delle pratiche Ricardo Energy & Environment per l'efficienza delle risorse e la gestione dei rifiuti. "La capacità di generare combustibili e recuperare la plastica è la chiave per la gestione sostenibile delle risorse del mondo. Pertanto, valutare la fattibilità del processo durante la fase pilota è un passo eccitante e potenzialmente innovativo per Ricardo e il team di Recycling Technologies. "

Adrian Griffiths, CEO di riciclaggio Technologies ha commentato: "Il settore nautico è un mercato chiave come l'uso di olio di alto tenore di zolfo è sempre più ristretto. Lavorando insieme con Ricardo su questo progetto, stiamo adottando misure per ottenere Plaxx ™ qualificato in modo che sia adatto per l'uso in medie e grandi motori marini. Plaxx ™ è una materia prima di zolfo ultra-bassa e può essere adattato per l'uso in qualsiasi mercati in cui vengono utilizzati derivati ​​del petrolio greggio. Attraverso questo progetto pilota, speriamo di qualificare Plaxx ™ a soddisfare i nuovi requisiti MARPOL globali ".

Recycling Technologies ha finanziato i suoi vasti progetti di ricerca e sviluppo attraverso varie organizzazioni di finanziamento governativo, tra cui il Knowledge Transfer Partnership (KTP) e la borsa Energy Catalyst con l'Università dell'Inghilterra occidentale (UWE), finanziata da Innovate UK. C'è stato ulteriore supporto da parte di altre organizzazioni di finanziamento governative, come il Dipartimento per l'energia e il cambiamento climatico (DECC) e il Dipartimento per l'innovazione e le competenze aziendali.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.