← Torna a Tubazioni, tubi flessibili e tubi

L'importanza di flessibile corretto Sourcing, montaggio e manutenzione

La potenza del fluido ha un ruolo fondamentale nel funzionamento di molti tipi di impianti e attrezzature in settori che vanno dalla produzione e dall'offshore alla costruzione e all'agricoltura. Una delle parti più importanti di qualsiasi sistema idraulico è il tubo idraulico, che deve operare a pressioni molto elevate, carichi di urti e temperature.

Ci sono vari tipi di tubi disponibili, ed è importante scegliere uno che è più adatto per una particolare applicazione. Una delle prime cose da assicurare è che si fonte la giusta dimensione del tubo per il compito a portata di mano. Un progettista addestrato dovrebbe sapere cosa la portata richiesta e esigenza pressione saranno, come pure il tipo di fluido saranno utilizzati, e deve quindi essere in grado di determinare un appropriato tipo di tubo. Tuttavia, se non vi è alcun dubbio circa la migliore specificazione del tubo, vi consiglio di cercare assistenza da un produttore rispettabile tubo.

compatibilità rivestimento del tubo flessibile

Depending on the specific uses and pressures involved, different types of hose material might be more suitable than others. For example, in the case of the hose liner, this should primarily be chosen to suit the media – i.e. the fluid – that is to be carried. Most applications in hydraulics tend to use a standard mineral oil. However, in the case of certain more specialist applications, other oils will be required. In aircraft testing, for example, Skydrol fluid is commonly used. This requires a particular type of hose liner that is recognised as being resilient enough to transfer this type of oil safely and efficiently over a long life cycle.

materiale flessibile corretto

Also, it is important to consider the external environment where the hose will operate. If exposed to sunlight, salt water and ozone – for example, on a ship in the Gulf – hydraulic hoses will naturally degrade quicker than if they were installed in a system used within an enclosed factory environment where there would be limited exposure to such elements. The temperature within most factories is likely to be much more consistent and controllable than on a ship; where the temperature range could change from -40 to +40c very easily, depending on where the vessel is operating.

tubi e raccordi terminali di corrispondenza

A hose assembly comprises a piece of hose and two end fittings, and it is important that this is made up of what is often referred to as matched components – that is to say, the hose end should be tested by the manufacturer in conjunction with the particular hose it is to be fitted to; not just tested with any hose meeting the relevant ISO-standards. This is because the tolerances outlined in ISO-standards cover a wide spectrum. If a hose assembly is designed and assembled to cope with the full range of tolerances within the hose standards it would be very difficult to determine a crimp dimension that would cover all tolerance eventualities. Even if they do not actually manufacture hoses, most hose suppliers will be familiar with the process of testing various combinations of hoses and hose ends.

Test e gli standard di conformità

Indeed, this is a mandatory requirement when building systems in accordance with the Machinery Directive. The requirement to test both hose and hose end is also noted in the BS EN ISO 4413 standard ‘Hydraulic fluid power – general rules and safety requirements for systems and their components’ published in 2010. Nevertheless, some companies continue to supply hose assemblies from non-matched combinations, and this is something to be aware of.

BS EN ISO 4413 also states that hose assemblies shall (‘shall’ being defined as a mandatory requirement) be constructed from hoses that have not previously been used in operation as part of another hose assembly, and that fulfil all performance and marking requirements given in appropriate standards. Essentially, this means, first, do not re-end a hose and, secondly, the assembly when deriving the crimp dimensions for the hose should be impulse tested in accordance with the standard. I therefore advise any purchasers of hydraulic hoses to quote BS EN ISO 4413 to their supplier. The International Standards Organisation (ISO) has also introduced a variety of standards concerning a range of hose types; two-wire braid, multi-spiral etc.

La scelta dei raccordi terminali giusti

E 'anche importante scegliere i giunti di estremità destra realizzate con i materiali più idonei per il loro scopo. Nell'ambiente offshore e marine, per esempio, sarà necessario scegliere fissaggi in acciaio inossidabile, che è più resistente alla corrosione da acqua salata. Questi raccordi terminali inox richiedono di essere testati separatamente con il tubo nello stesso modo come acciaio dolce per determinare le dimensioni corrette crimpatura.

Pulizia

Pulizia dei tubi flessibili e tubi flessibili è anche importante. Se stai cercando di montare un tubo di montaggio su un sistema nuovo di zecca si dovrebbe lavare il sistema come una questione di corso e di assicurare l'assemblaggio tubo fa parte del ciclo di lavaggio. Tuttavia, se si sta cercando di sostituire un tubo su un sistema esistente e non si è in grado di ri-lavare il sistema, assicurarsi che il nuovo tubo viene fornita pulita di detriti di gomma nera e trucioli dalla calza metallica da vampate di calore separatamente.

Non ri-terminare un tubo

Never re-end a hose, or accept a re-ended hose from a supplier. This can never be emphasised enough and there is a good reason for taking this stance. A hose is constructed from a number of layers; it has a hose liner, one or more layers of wire – either braiding or spiral wire depending on the type of construction – and an outer cover. When dimensions are derived for crimping the hose they will be based on a virgin hose; i.e. one that has never been pressurised. When the hose is pressurised everything moves; including the rubber and wires. As soon as this occurs it can no longer be categorised as new.

Questo è il motivo per cui BS EN ISO4413 afferma che un tubo assemblato deve essere costruito da tubi che non sono mai stati utilizzati in precedenza come parte di un tubo flessibile. Se si utilizzano tubi usati in precedenza, o se questi tubi sono stati reimpigliati e ri-chiusi, c'è un rischio molto maggiore di fallimento, che potrebbe non solo avere gravi conseguenze sulla produttività, ma anche per quanto riguarda la salute e la sicurezza di operatori, addetti alla manutenzione e passanti. Qualsiasi rischio di lesione da iniezione di fluido deve essere preso molto seriamente a causa delle conseguenze potenzialmente pericolose per la vita o fatali.

With this in mind, I would recommend that end-customers and designers always ask for hose assemblies to be supplied with a certificate to prove all hoses have been pressure tested and conform to the relevant standards. I would also advise that all hoses be sourced from a certified member of the BFPA’s (British Fluid Power Association’s) and BFPDA’s (British Fluid Power Distributors Association’s) Hose Accreditation Scheme for added confidence and security.

Con il corretto approvvigionamento, il controllo, l'installazione e la manutenzione regime saldamente in posizione, il vostro impianti e macchinari devono essere nella posizione migliore per operare in modo efficiente e sicuro. tempo e attenzione investito per ottenere le cose a posto in prima istanza può pagare grandi dividendi per i mesi e gli anni a venire.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.