← Torna alla categoria Misurazione e controllo della pressione

Sensata lancia un nuovo white paper sul ruolo dei sensori di pressione nella progettazione di una nuova pompa dell'acqua

Sensori di pressione sensati-acqua-sistemi-efficienza

Sensata Technologies, uno dei principali fornitori al mondo di sensori, controllo industriale, gestione dell'alimentazione e soluzioni di protezione elettrica, ha pubblicato un nuovo white paper che mostra come le nuove pompe per acqua con sensori di pressione soddisfano le esigenze della vita 21st Century.

La distribuzione di acqua su larga scala è stata una sfida che il mondo ha affrontato per decenni. È una sfida particolare nei grattacieli, e con una tendenza per i designer a crescere nelle aree urbane, piuttosto che fuori, è una sfida che è diventata una nuova attenzione per i progettisti.

Il Libro bianco guarda in particolare a come le pompe idrauliche "vecchie tecnologie" che tendono a funzionare alla massima velocità o non siano affatto sostituite da pompe a velocità variabile (VSP) che utilizzano un convertitore di frequenza variabile (VFD) o variatore di velocità (VSD) ) per ottimizzare continuamente la velocità della pompa e il consumo energetico mantenendo la pressione di uscita costante della pompa.

In tali scenari, i sensori di pressione sono essenziali. Un sensore di pressione converte la pressione in uscita in un segnale elettrico che il VFD utilizza per regolare la velocità della pompa ed è incluso come parte integrante del design della pompa o montato esternamente come parte di una soluzione totale. Allo stesso modo, in molti casi, viene montato un pressostato di sicurezza per evitare che la pompa emetta una pressione estrema. Un ulteriore sensore di pressione può anche essere montato sull'ingresso della pompa per monitorare l'efficienza.

I vantaggi dei sensori di pressione nella moderna pompa a velocità variabile possono essere suddivisi in tre aree chiave: efficienza (le pompe che utilizzano VSD in combinazione con i sensori di pressione hanno dimostrato di essere fino a 30% più efficienti rispetto alle tecnologie "tradizionali"); affidabilità (i VSP funzionano spesso a velocità inferiori, mettendo meno stress sulla pompa); e l'esperienza dell'utente (l'efficienza e l'affidabilità di un VSP si traducono infine in una migliore esperienza del cliente. Anche negli ambienti più difficili, come i grattacieli, è possibile mantenere una pressione dell'acqua costante e affidabile).

Il Libro bianco è intitolato Migliorare l'efficienza e l'affidabilità dei sistemi idrici con pompe a velocità variabile e sensori di pressione ed è stato creato da Daniel Mullen, Product Line Manager di Sensata Technologies.

Può essere scaricato da www2.sensata.com/water.

Sensata Technologies

Innanzitutto, Sensata è un'azienda orientata all'ingegneria, con la missione di consentire agli ingegneri in una vasta gamma di settori e settori di creare soluzioni più intelligenti e connesse per le loro sfide di progettazione

Firma: iscrizione Gold

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link