← Torna alla categoria Cuscinetti

Il progetto di ricerca sui cuscinetti volventi mira a ridurre il consumo di carburante e di energia per veicoli e macchine

Banco prova spinning per cuscinetti volventi

Il produttore di cuscinetti di precisione Schaeffler e l'Università Friedrich-Alexander di Erlangen-Norimberga (FAU) hanno sviluppato un nuovo banco di prova spinning per cuscinetti volventi nell'ambito di un progetto di ricerca collaborativa

I risultati del progetto di ricerca saranno utilizzati per ottimizzare la tecnologia dei cuscinetti volventi con l'obiettivo di ridurre il consumo di carburante e di energia nei veicoli e nelle macchine.

Sul banco prova, i cuscinetti sono sottoposti a 3,000 tempi di accelerazione gravitazionale e provati secondo le conseguenti alti carichi. Fino ad oggi, molto poca ricerca è stata condotta nel comportamento di attrito dei cuscinetti volventi sotto elevate forze centrifughe, come quelli generati sul banco di prova di rotazione dei cuscinetti volventi.

Un peso massimo tra i banchi prova
Il banco di prova, che si trova nel proprio bunker di prova del metro quadro 22 e pesa 16 tonnellate, ha impiegato tre anni per progettare e costruire con disegni tecnici 900, viti 1600 e un chilometro di cavo.

"Lo spin test stand per i cuscinetti volventi è stato uno dei più grandi progetti mai realizzati alla presidenza ed è un perfetto esempio dell'eccellente cooperazione tra industria e università nel campo della ricerca fondamentale sui cuscinetti volventi,"Ha sottolineato il Prof. Dr.-Ing. Sandro Wartzack, capo della cattedra di ingegneria.

I cuscinetti ruotano due volte durante la prova. Grazie ad un ingranaggio planetario aperto, ogni cuscinetto ruota attorno al proprio asse mentre tutti i cuscinetti insieme ruotare attorno ad un asse centrale. Il banco di prova consentirà indagini da effettuare riguardante quali fattori quali temperatura, rivestimenti e dettagli geometrici, effettivamente influenzare i cuscinetti sotto carichi estremi.

strumenti di simulazione migliorati
In collaborazione con la FAU, Schaeffler ha anche migliorato e ulteriormente sviluppato il software richiesto per il processo di simulazione, che consente di simulare il comportamento dei cuscinetti volventi anche prima che un prototipo venga costruito consentendo di eseguire ottimizzazioni sul modello del computer.

"Con questo banco di prova, ora possiamo ottenere una migliore comprensione dei fenomeni associati ai cuscinetti volventi nel campo delle forze centrifughe. In questo contesto, è importante per noi perfezionare i nostri strumenti di simulazione per i cuscinetti volventi in base ai risultati dei test. Questo ci aiuterà a trasferire i risultati in condizioni orientate all'applicazione e a migliorare ulteriormente lo sviluppo del nostro prodotto,"Ha dichiarato Oliver Graf-Goller, responsabile sviluppo cuscinetti e componenti e project manager di Schaeffler.

L'ultimo round di test e regolazioni sono ora in corso. Le prime misure sono previste per ottobre 2016 e sarà quindi migliorare le simulazioni e di garantire che i nuovi prototipi dei cuscinetti possono essere testati in modo più rapido.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.