← Torna alla categoria Pompe

Pompe per la lavorazione di prodotti caseari

AXF 294 Fig.1 PE Serie universale WCB

Il product manager AxFlow Malcolm Walker analizza i tipi di pompe volumetriche che stanno facendo il loro segno nel settore dei prodotti lattiero-caseari

Nell'ampio spettro di gestione dei fluidi nelle industrie di trasformazione, un elemento comune a tutti è il requisito delle pompe volumetriche che possono spostare supporti delicati o sensibili senza causare danni o alterare fisicamente la struttura del supporto.

Si ritiene che l'industria di produzione di alimenti e bevande abbia il requisito più grande per tali pompe, dal momento che molte applicazioni richiedono una delicata azione di pompaggio. Le applicazioni tipiche includono fluidi che contengono solidi, mostrano alti o bassi livelli di viscosità, hanno livelli di temperatura alti o bassi, non sono lubrificanti o potrebbero essere prodotti da ingredienti che possono essere aggressivi e causare danni alla pompa.

Nell'ambito della trasformazione degli alimenti, le tecnologie di pompaggio che hanno un profilo molto alto sono le pompe a pistone rotante, a lobi rotanti, a doppia vite, a doppia membrana pneumatica. Chiaramente, non c'è carenza di tipi di pompe tra cui scegliere, il che rende la corrispondenza tra la pompa e l'applicazione come prima considerazione.

Requisiti di igiene

Anche se c'è ancora alcun obbligo giuridico produttori di alimenti per uso igienico certificato la movimentazione dei fluidi, i costi sempre crescenti sia finanziariamente che danno potenziale alla reputazione di un marchio derivanti dai prodotti igienicamente difettosi, ha fatto sì che mai prima d'ora c'è stata così tanta pressione sul cibo produttori di utilizzare il corretto processo di attrezzature igienico agli occhi della legge.

Esistono due gruppi di approvazione di base, quelli che si applicano alla compatibilità dei materiali e quelli alla struttura effettiva della pompa. Prendendo quelli riguardanti la compatibilità dei materiali, ci sono diversi organismi di approvazione riconosciuti a livello mondiale, il più antico dei quali è la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti e che è ancora visto in tutto il mondo come il punto di riferimento fondamentale per la compatibilità dei materiali.

Tuttavia, il nuovo capretto su blocco nelle vesti di EC 1935 / 2004 ha superato la FDA superata. La ragione per questo è che EC 1935 / 2004 ha criteri più ampi e più severi. Ad esempio, richiede che i composti debbano essere esaminati per test più specifici rispetto alla FDA e richiede la tracciabilità, mentre la FDA non lo fa necessariamente. L'implicazione di ciò è che non tutti i materiali FDA soddisfano i requisiti EC1935 / 2004.

I tipi di pompe più utilizzate che possono ospitare applicazioni nel settore dei prodotti lattiero-caseari sono la pompa a lobi rotativi e la pompa a pistone circonferenziale esterno (ECP) poiché le loro grandi cavità rotoriche possono gestire i solidi e le particelle che possono essere presenti nel fluido pompato .

C'è una minima differenza tra un lobo rotante e una pompa ECP poiché entrambi utilizzano essenzialmente lo stesso principio di funzionamento. Ciò comporta l'interblocco di rotori a forma di lobo che muovono un volume fisso attorno alla camera della pompa spingendo il liquido fuori dallo scarico mentre i rotori ingranano insieme.

AXF 348 Fig 2U 3pic3

La serie Waukesha Universal di pompe rotative a lobi e ECP ha avuto successo in tutto il mondo. Le pompe WCB Universal 1 e Universal 2 (Fig.1) offrono molti dei requisiti di gestione dei fluidi del settore per molti anni e solo recentemente la serie è stata ampliata con l'introduzione di Universal 3 (Fig.2).

Questa nuova pompa integra l'Universal 1 e l'Universal 2, ma la differenza sta nella sua attenzione per le applicazioni igieniche nella lavorazione degli alimenti per soddisfare i più severi standard internazionali. Le caratteristiche principali sono le funzionalità SIP / CIP complete e le doppie guarnizioni O-ring, che non sono disponibili nelle serie Universal 2 e Universal 1.

Casi di studio

Per un produttore internazionale di mix di gelato, si sono verificati problemi con il guasto prematuro dei rotori e delle parti dell'albero nelle pompe nel suo sistema di miscelazione del gelato. Le pompe utilizzate in questo sistema venivano sostituite ogni sei mesi, quindi si cercava anche di ridurre il costo di proprietà. Il problema è stato risolto installando un nuovo sistema di miscelazione dotato di pompe WCB Universal 1 ECP.

I rotori hanno grandi distanze di crossover e livelli più elevati di efficienza e sono stati in grado di resistere alle esigenti richieste di prestazioni dello stabilimento ed eliminare i tempi di fermo della pompa. Come ulteriore vantaggio, i semplici paraoli O'ring sono un'alternativa alle più costose e sensibili guarnizioni meccaniche fornite con le pompe originali.

In un altro stabilimento lattiero-caseario che produceva una massa bianca per lo yogurt greco, il produttore stava vivendo più problemi con le sue pompe a lobi esistenti, in particolare con trazioni eccessive durante il pompaggio del mix e alti costi di manutenzione derivanti da guasti della pompa.

Nel corso di diversi anni di test accurati, il produttore ha valutato diverse marche di pompe per determinare quale tipo di danno ha provocato la minima quantità di danni alla massa bianca, a condizione di ottenere la migliore pulibilità e i minori costi di proprietà.

Al termine delle prove, le pompe WCB Universal 2 con singole tenute meccaniche sono state selezionate per l'applicazione. Le caratteristiche uniche dei rotori ECP forniscono un lungo percorso di scorrimento e raccolgono delicatamente le particelle solide nel prodotto, evitando così lo slittamento attraverso i giochi stretti della pompa e riducendo al minimo il taglio. L'uso delle pompe WCB ha dimostrato di essere durevole e di mantenere l'integrità del prodotto del produttore.

Pompa a doppia vite

I processori di alimenti e bevande possono ora approfittare della nuova pompa volumetrica rotativa a doppia vite Waukesha Universal TS.
AXF348 Fig.3 Angolo UTS - Copia
Un'ulteriore aggiunta recente alla serie universale WCB è la pompa universale TS per la lavorazione di alimenti e bevande (Fig.3). Questa pompa sfrutta i vantaggi della doppia vite Waukesha Alloy 88 non-galling per pompare vari fluidi contenenti particelle di grandi dimensioni, riducendo così i danni alla pompa e riducendo la manutenzione.

Gli utenti beneficiano anche dell'elevata capacità di aspirazione della pompa e di un'ampia gamma di velocità operative, il che significa che è necessaria una sola pompa per trasferire il prodotto e intraprendere il CIP. Ciò elimina il numero di pompe, valvole e strumentazione di controllo, contribuendo così a ridurre i costi e semplificare i sistemi più compatti.

Grazie alla geometria rotante delle viti gemellate, viene creato un flusso privo di pulsazioni che rende la pompa adatta per molte applicazioni come l'alimentazione di omogenizzatori.

Significativamente, le viti di ingranamento hanno identici profili posteriori e anteriori che forniscono flussi bidirezionali che consentono un facile trasferimento dei supporti tra le imbarcazioni senza alterazione del set-up della pompa. L'accesso anteriore alle guarnizioni laterali del prodotto facilita la manutenzione e riduce i tempi di fermo.

Per ulteriori dettagli sul prodotto, contattare Malcolm Walker, AxFlow Ltd, il
Tel: 01753 255 600
www.axflow.co.uk

AxFlow Ltd

Conoscenza, soluzioni e servizi per la gestione dei fluidi affidabile nel vostro settore.

Firma: iscrizione Gold

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link