← Torna alla categoria Novità del settore

Unisciti a noi per affrontare gli fatberg alla fonte, afferma GCA

fatberg

I servizi idrici del Regno Unito sono invitati a collaborare con la Grease Contractors Association (GCA) per aiutare a combattere la rovina degli fatberg alla fonte. L'Associazione ha introdotto un programma di audit e certificazione per le aziende che effettuano l'installazione e la manutenzione di trappole per grassi e sta invitando le aziende di acqua e fognature a salire a bordo.

Ogni anno i servizi pubblici del Regno Unito spendono circa £ 100m per eliminare un fatberg 300,000 stimato dalle fognature. I blocchi sono costituiti da grassi, oli, grassi (FOG) e rifiuti solidi depositati nella rete.

I fatberg possono causare sofferenza ai padroni di casa mentre i liquami fanno il backup nelle case. Inoltre, rappresentano un rischio per la salute e la sicurezza dei lavoratori che hanno il compito spiacevole di rimuoverli.

L'ACC accresce la consapevolezza del rapporto tra blocchi fognari e igiene alimentare e gestione del grasso negli stabilimenti di ristorazione (FSE) e sta assumendo la guida delle migliori pratiche nel mantenimento delle trappole per grassi e dei sistemi di gestione negli stabilimenti alimentari.

Lila Thompson, presidente della GCA, ha dichiarato: “Abbiamo lavorato a stretto contatto con un auditor di grande esperienza per creare un programma su misura che servirà bene tutte le parti interessate. Le aziende devono rispettare i criteri fondamentali e tutte le normative pertinenti al settore. "

"Devono anche dimostrare che il loro personale è adeguatamente formato e riqualificato per eseguire le migliori pratiche di installazione e manutenzione dei sistemi di gestione del grasso nelle cucine commerciali."

L'audit GCA include le migliori pratiche nelle indagini in loco per l'installazione di attrezzature, la gestione dei rifiuti, il controllo degli sversamenti e la formazione del personale. Le aziende devono dimostrare la conformità con la legislazione e le normative, compresi lo smaltimento dei rifiuti, la salute e la sicurezza, nonché la dimostrazione di disporre di sistemi di gestione ambientale e di qualità conformi agli standard ISO9001 e ISO14001.

Thompson ha aggiunto, “I servizi pubblici possono avere fiducia nel fatto che gli appaltatori controllati dal GCA abbiano personale adeguatamente addestrato e forniscano le migliori pratiche nell'installazione e nella manutenzione delle apparecchiature. Speriamo che questo livello di coerenza e l'innalzamento degli standard siano accolti favorevolmente dall'industria e esorto le utility a collaborare con l'Associazione in questo spirito ”.

Il GCA è stato istituito ed è gestito attraverso British Water. Le aziende idriche e gli appaltatori che desiderano essere coinvolti dovrebbero visitare www.greasecontractors.org/.

Il prossimo incontro della Grease Contractors Association è su 30 luglio 2019 a Kettering. E-mail [Email protected] scoprire di più.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via