← Torna alla categoria Novità del settore

Indagini necessarie nello scandalo di ridondanza di Bristol di AstraZeneca

Unite, il più grande sindacato del Regno Unito e dell'Irlanda, chiede un'indagine sulla vendita e sul conseguente crollo del sito AstraZeneca ad Avonmouth Bristol.

A dicembre 2016 il sito e la forza lavoro sono stati trasferiti alla società farmaceutica start-up Avara per soli £ 1. Come parte dell'accordo, Avara ha continuato a fornire alla società i farmaci a marchio AstraZeneca.

Quando il trasferimento è stato completato, lo staff di 230 sul sito, la stragrande maggioranza dei quali è membro di Unite, ha ricevuto "garanzie di ghisa" verbalmente e per iscritto che se l'impianto fosse stato chiuso nei primi tre anni, AstraZeneca avrebbe onorato il potenziamento diritti di licenziamento del personale trasferito.

Nel febbraio di quest'anno il sito è entrato in amministrazione, tuttavia nonostante le precedenti assicurazioni sui pagamenti di ridondanza da parte di AstraZeneca, il conglomerato multimiliardario ha rifiutato di versare al personale interessato i pagamenti di ridondanza rafforzati stimati in £ 14 milioni.

A causa dell'incapacità di Avara di informare e consultare la forza lavoro prima di licenziarla, Unite ha presentato reclami legali per un riconoscimento protetto da parte dei lavoratori. Se il reclamo ha esito positivo, poiché Avara è in amministrazione, il contribuente dovrà ritirare il conto. Eventuali premi finanziari saranno sostanzialmente inferiori a quelli che i lavoratori avrebbero ricevuto se fossero rimasti dipendenti di AstraZeneca.

Unite è anche preoccupata per il futuro del sito che si stima valga oltre £ 100 milioni.

Unire il segretario regionale per il sud-ovest Steve Preddy: “La vendita del sito di AstraZeneca ad Avara deve essere esaminata a fondo, sia dall'ente parlamentare competente sia da un regolatore finanziario.

"I membri di Unite sono stati trattati in modo spaventoso e le cosiddette" garanzie di ghisa "si sono dimostrate del tutto prive di valore.

“AstraZeneca è un conglomerato multimiliardario e £ 14 milioni rappresentano un piccolo cambiamento per l'azienda, ma ciò fa una grande differenza per i nostri membri, molti dei quali hanno trascorso la vita lavorativa sul sito.

“La forza lavoro è l'ultima vittima del capitalismo dei banditi. I poteri che stanno permettendo a queste pratiche di continuare senza controllo e non hanno imparato nulla dallo scandalo Carillion.

"Bisogna anche rispondere alle domande su chi possiede ora questo immobile principale e quali piani ci sono per questo sito."

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via