← Torna alla categoria News & Eventi

L'Europa adotta il Cogent Gold Standard Competency Framework per l'industria chimica

In una conferenza storica a Bruxelles l'accordo quadro sull'istruzione, la formazione e l'apprendimento permanente, che si è svolto venerdì 15 April 2011, il gruppo europeo dei datori di lavoro chimici (ECEG) e la Federazione europea dei lavoratori, chimici ed energetici (EMCEF) hanno firmato un -creare un accordo sulle competenze lavorative e sulla formazione che copre il settore chimico in tutti i paesi 27 dell'Unione Europea.

L'accordo vedrà l'adozione da parte europea del Cogent Gold Standard, una struttura di competenze per i ruoli di lavoro nelle industrie di processo, che definisce il punto di riferimento delle competenze per le prestazioni di livello mondiale. Cogent, il Consiglio delle competenze del Regno Unito per l'industria chimica, ha sviluppato lo standard con input cross-industry.

L'accordo, il primo del suo genere nell'industria chimica e solo il secondo in tutti i settori europei legati alla formazione, all'istruzione e all'apprendimento permanente, è un forte esempio di come i sindacati e i datori di lavoro nel settore chimico hanno lavorato per aiutare le imprese e la forza lavoro attraverso la crisi economica globale e costruire una piattaforma per una crescita sostenibile.

Le esigenze future di una buona formazione e di lavoratori qualificati in tempi di cambiamenti demografici e di invecchiamento della forza lavoro sono stati uno dei fattori trainanti nella negoziazione di questo accordo. Anticipare i rischi demografici e prepararsi ad affrontare questa sfida è una questione chiave per il futuro di un'industria chimica europea sostenibile.

Reinhard Reibsch, segretario generale dell'EMCEF, ha dichiarato: "Questo accordo è un ulteriore segno dell'importanza che una forza lavoro ben qualificata gioca per la produzione basata sulla scienza e per l'industria chimica nel suo insieme".

Simon Marsh, Direttore Occupazione e Comunicazione della CIA e Presidente di ECEG ha dichiarato: "L'accordo contribuirà a fornire un impegno per un livello di competenza Gold Standard in tutta Europa."

John Holton, Cogent Strategy Director, che ha partecipato all'incontro, ha aggiunto: "Il valore del Cogent Gold Standard era immediatamente evidente; la competenza di gestione per un supervisore di primo livello è stata identificata come un divario di competenze di molti paesi e ora stanno pianificando programmi di formazione per colmare questa lacuna ".

La direzione dell'UE ha suggerito che il gruppo ora consideri di istituire un Consiglio europeo delle competenze per il settore chimico dopo il successo del lavoro svolto fino ad oggi.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.