← Torna alla categoria News & Eventi

Strong growth for UK Chemical Engineering courses

Le ultime statistiche pubblicate dal Servizio di ammissione all'Università e Collegi (UCAS), Regno Unito, mostrano che il numero di studenti che iniziano corsi di ingegneria chimica è cresciuto di oltre un quarto in 2013.

UCAS’s ‘end of cycle statistics’ for 2013 indicated that 2,790 undergraduates started a chemical engineering course – an increase of 26 per cent, compared to the previous year. Since 2001, the number of chemical engineering students has nearly trebled.

Overall, 495,600 students started a UK course in 2013 – a 6.6 per cent increase and the highest number every recorded.

Courses in biology, mechanical engineering, physics and chemistry also achieved above average growth figures in 2013. Courses in maths and electrical engineering grew, but at a below average level. The intake for civil engineering courses declined in 20131.

Geoff Maitland, vicepresidente dell'Istituto di ingegneri chimici (IChemE), ha dichiarato: "Questa triplicazione dell'assunzione di studenti universitari in poco più di un decennio rappresenta un grande voto di fiducia nella professione.

“However, this expansion presents some significant challenges for the academic chemical engineering community. Maintaining teaching standards and ensuring that undergraduates enjoy a high quality experience and the appropriate amount of contact time becomes more difficult as numbers grow.

"Ciononostante, so che i capi dipartimento sono all'altezza della sfida e IChemE continuerà a fornire supporto attraverso i suoi meccanismi di accreditamento del corso, assistendo il reclutamento del personale e sostenendo lo sviluppo di una base di ricerca di livello mondiale. Lavoreremo anche in collaborazione con le università per garantire che governo e industria forniscano le risorse necessarie per affrontare queste sfide "

Il direttore della politica e comunicazione di IChemE, Andy Furlong, ha dichiarato: "Questi numeri offrono prove convincenti che l'ingegneria chimica è importante. Oltre 2,700 degli studenti più brillanti e migliori hanno votato con i loro piedi e hanno scelto di studiare ingegneria chimica nelle università del Regno Unito.

"Tra pochi anni, coloro che si laureeranno saranno presentati con una straordinaria gamma di opportunità di carriera in settori diversi come l'industria idrica, alimentare, farmaceutica e produzione di energia. Inoltre, molti continueranno a ottenere grandi risultati nella ricerca, nell'insegnamento e in ruoli chiave in alcune delle aziende leader del mondo. "

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.