← Torna alla categoria News & Eventi

REACH formazione e servizi di consulenza per i produttori

L'EEF, l'organizzazione dei produttori, sta lanciando una campagna per evidenziare i rischi aziendali ai sensi del regolamento REACH (Registration, Evaluation, Authorization and restriction of CHemicals) e fornire supporto alla supply chain di produzione per consentire loro di gestirlo.

Secondo il regolamento, le sostanze utilizzate in entrambi i prodotti o nell'ambito di processi possono essere vietate e, a meno che i produttori non abbiano l'autorizzazione dell'UE a usarle, scompariranno dal mercato dell'UE.

L'ampia campagna semplificherà le implicazioni di REACH e fornirà consulenze mirate ai produttori. L'obiettivo è quello di consentire ai produttori di gestire efficacemente la conformità internamente e di riconoscere i potenziali rischi per la loro attività. Un'indagine dell'EEF in 2012 ha dimostrato che il% di 20 delle aziende ritiene ancora che REACH non sia applicabile a loro e 30% ritiene che non sia importante per la loro attività.

Greg Roberts, EEF Environmental Consultant, said: “Many manufacturers do not fully appreciate the business risk presented by REACH. Many declare compliance to customers but do not have robust processes in place to provide adequate assurance. By working with EEF, manufacturers can understand the real impact of REACH, how to get on top of it and importantly get ahead of their competitors.”

The concept for the campaign is the websites ‘Where’s My Car’ and ‘Where’s My Plane’, where manufacturers can hover over part of a model car or plane to reveal which components they will no longer be able to make as a result of REACH. One example, trichloroethylene, is commonly used in cleaning or degreasing metal parts. It will be banned from use from 2016 unless approval to use it has been sought from the European Commission.

Attraverso una serie di corsi di formazione industriale e consulenze specialistiche, l'EEF aiuterà i produttori a tenere il passo con gli sviluppi, a comprendere i rischi e a mettere in atto i sistemi per stare al passo con i concorrenti e salvaguardare le linee di prodotto. A sua volta, ciò contribuirà a favorire relazioni più solide e più sicure con i clienti.

EEF works closely with Defra and the HSE, the UK’s competent authority on REACH, on the Regulation and its impacts. It also feeds into the deliberations of the European Commission and the European Chemicals Agency (ECHA). This knowledge and insight has informed EEF’s unique offering which is tailored to meet the needs of manufacturers.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.