← Torna alla categoria Controllo di processo e automazione

Estratti dalla Smart Way to Industry 4 con i Seminari PROFINET

Industria-4.0-INCASE

Lo strato fisico in rame di Ethernet è finalmente svelato
Frederic Depuydt, KU Leuven (Università Cattolica di Lovanio, Belgio)

I componenti e le proprietà di base dello strato fisico 100BASE-TX per Ethernet cablata industriale, la codifica del segnale "invisibile" (4B / 5B, scrambling, MLT3), i segnali di tensione effettivi sui fili di rame e alcuni metodi di misurazione del segnale e del pacchetto sono discusso. Le misurazioni effettive nelle reti PROFINET illustrano proprietà del segnale, bit, byte e messaggi.

Ridondanza per reti PROFINET
Frederic Depuydt e Philippe Saey, KU Leuven (Università Cattolica di Lovanio, Belgio)

In caso di problemi di comunicazione, i dispositivi PROFINET IO vengono portati al loro stato failsafe. Per reti più critiche si potrebbe prendere in considerazione la possibilità di creare percorsi ridondanti nella rete PROFINET. Vengono spiegati il ​​principio di funzionamento delle tecnologie Ethernet ridondanti disponibili industrialmente quali MRP, PRP e HSR, vengono discusse le misurazioni e alcuni casi di studio industriali.

Casi di controllo industriale con codice MATLAB in PLC, utilizzando le funzioni di "sovracampionamento" e "I-Device" di PROFINET
Philippe Saey, KU Leuven (Università Cattolica di Lovanio, Belgio)

I PLC che eseguono codice generato da MATLAB / Simulink sono stati recentemente promossi pesantemente su Hannover Messe e SPS Drives. Cos'è questo? Come utilizziamo le funzionalità di sovracampionamento e I-Device di PROFINET piuttosto sconosciute per estendere anche il campo di applicazione? Alcune nozioni di base e casi d'uso dall'industria per ispirarti!

Combinazione di dati e alimentazione: Power-over-Ethernet e Power Line Communication
Jos Knockaert, UGent (Ghent University, Belgio)

Le tecnologie intelligenti hanno bisogno sia di potenza che di comunicazione. Combinare potenza e dati in un unico cavo è una soluzione fattibile e affidabile per la tua applicazione? In questa conferenza, vengono spiegate le idee di base, la tecnologia necessaria e la standardizzazione.

EMC e HFPQ per reti industriali
Jos Knockaert, UGent (Ghent University, Belgio)

La base dell'automazione intelligente è la comunicazione. Il crescente uso della comunicazione rende l'industria sempre più vulnerabile alle interferenze. Questa conferenza EMC offre una panoramica del meccanismo di disturbo basato su casi industriali reali e fornisce soluzioni.

Maggiori informazioni

Circa l'agenda

Informazioni sugli eventi

Il Gruppo PROFIBUS

Creiamo e forniamo standard, profili e corsi di formazione per le comunicazioni digitali dell'industria di processo

Firma: iscrizione Gold

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link