← Torna alla categoria Custodie, rack e armadi

Come attivare correttamente le correnti CC nelle casse

Modulo switch STEGO DCM 010

La progettazione di corrente continua e le installazioni in custodie e pannelli sono in aumento. Ad esempio, nelle applicazioni di telecomunicazione, dove l'alimentazione autonoma e ininterrotta è una priorità assoluta. Lo specialista nella gestione termica STEGO conosce le esigenze di una vasta gamma di settori e fornisce le giuste soluzioni. STEGO unifica le versioni DC dei suoi prodotti sotto il nome di DC Line e, con il DCM 010, posiziona il suo versatile modulo switch DC sul mercato.

Il modulo Switch DCM 010 offre agli utenti un'ampia gamma di applicazioni DC in custodie. Progettato per la versatilità, il DCM 010 commuta le alte capacità senza sforzo, come nel caso di consumatori di corrente esigenti come i riscaldatori. In questo caso le correnti fino a DC 11 A fino a DC 15 A sono sicuramente commutate. La tensione di esercizio ammessa copre una vasta gamma con DC 20 V a DC 56 V.

L'alloggiamento di nuova concezione per la Linea DC, con la sigla integrata DC, unisce il design e l'ergonomia allo stesso modo. Nella parte inferiore dell'alloggiamento si trova un ponte a morsetto con sei morsetti a innesto per una semplice connessione via cavo. I conduttori stratificati da 1.5 mm2 a 2.5 mm2 possono essere facilmente inseriti senza utensili. È necessario applicare semplicemente guaina di estremità a filo per i conduttori bloccati. Il DCM 010 è montato in modo rapido e privo di utensili usando un clip per la guida DIN 35 mm secondo EN 60715.

Il modulo di commutazione DCM 010 è controllato da un proprio contatto esterno, privo di potenziale, ad esempio un termostato o un igrostato, e quindi commuta il carico collegato come conseguenza dell'impulso di controllo. In questo caso, viene mantenuta una corrente del segnale di contatto di controllo di 3 mA a DC 20 V a 17 mA a DC 56 V.

Il modulo DCM 010 è progettato per una lunga durata. Il contatto NO è basato su un design ridondante con componenti MOSFET e consente di superare i cicli di commutazione 100,000. La protezione della polvere e dello spruzzo è ottenuta secondo la classe di protezione IP20. Indipendentemente dalla sicurezza testata e approvata da tali istituzioni come garanzia VDE e UL garanzia obiettiva che rassicura la sicurezza in ogni applicazione.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.