← Torna alla categoria Fluidi, Liquidi e Gestione gas

Tecnologia di pulizia di serbatoi d'acqua per residui maleodoranti

Dato che i cambiamenti climatici causano condizioni meteorologiche più estreme, l'incidenza delle acque reflue e dei sistemi fognari non è in grado di far fronte all'eccesso di acqua è in aumento e aumenta anche la domanda di pulizia dei serbatoi.

Di conseguenza, i serbatoi di troppo pieno vengono utilizzati sempre più frequentemente, così come è necessario riempirli e svuotarli più regolarmente.

Ivan Zytynski - Il direttore di BETE Ltd, con sede a Lewes, considera le opzioni e nasconde una sorpresa ...

Non sorprende quindi che più serbatoi d'assalto vengano commissionati nel sistema idrico del Regno Unito e che la situazione sia riconosciuta come un "argomento caldo" attuale per l'agenzia ambientale, con attenzione rivolta alla riduzione dell'inquinamento da odori. Ciò significa che i serbatoi temporali vengono utilizzati più pesantemente esattamente nello stesso momento in cui l'agenzia ambientalista insiste che tutti i residui maleodoranti devono essere puliti più a fondo.

Pulizia del serbatoio della tempesta

Quali sono gli attuali metodi di Storm Tank Cleaning?

Benne ribaltanti

Grandi secchi d'acqua vengono svuotati nel serbatoio da un'estremità creando un'onda che rimuoverà detriti dal fondo del serbatoio.

Sistemi educatore / vortice

Questi sistemi utilizzano un ugello educatore di grandi dimensioni per creare un vortice mentre i serbatoi si svuotano nel tentativo di rimuovere i detriti.

Pulizia manuale

Gli operatori entrano nel serbatoio con un'idropulitrice.

Detergenti per urto

Una testa rotante dell'ugello opera attraverso un ciclo di pulizia automatizzato in cui potenti getti di pulizia puntano su ogni parte del serbatoio.

Il caso per la pulizia di urto

La pulizia ad urto è di gran lunga il metodo più efficiente in termini di acqua per la pulizia di un serbatoio. Sebbene non sia nuova, questa tecnologia è stata impiegata per la pulizia di tutti i tipi di serbatoi e navi di processo per decenni.

La maggior parte dei grandi impianti chimici, petrolchimici e di trasformazione alimentare avranno i pulitori dei serbatoi per l'urto come parte dei loro sistemi di pulizia delle navi. Questa tecnologia è stata utilizzata con risultati misti per la pulizia dei serbatoi temporaleschi ma spesso presenta problemi per i seguenti tre motivi:

Scala

Le dimensioni dei carri armati nell'industria chimica e alimentare sono generalmente molto inferiori a quelle dei carri armati. Una nave di processo di grandi dimensioni può essere di diametro 7 o 8 ma è molto piccola per un serbatoio tempesta.

Mentre alcuni dei più grandi serbatoi di stoccaggio petrolchimico sono paragonabili alla scala dei serbatoi di tempesta, i sistemi di pulizia generalmente impiegati nell'industria di processo sono per la pulizia di aree molto più piccole.

Ambiente

A differenza dei detergenti per impingement utilizzati nelle industrie di processo, i sistemi di pulizia dei serbatoi non si trovano in una fabbrica pulita o sono gestiti da un team di ingegneri di processo. Invece sono lasciati in un ambiente freddo e sporco esposto agli elementi che sono in gran parte senza personale per la maggior parte dell'anno.

Pulizia della qualità del fluido

Durante la pulizia di serbatoi chimici e alimentari, viene normalmente assicurata una fornitura affidabile di acqua filtrata pulita, mentre i sistemi di pulizia dei serbatoi temporaleschi funzionano spesso su un effluente finale con contenuto di particolato variabile. Ciò mette a dura prova un sistema di pulizia che non è progettato per gestire fluidi di pulizia di scarsa qualità.

Ciò significa

Semplicemente, togliere un serbatoio di pulizia del processo fuori dal suo ambiente 'normale' e disporlo in un serbatoio non funzionerà. Alcuni modelli sul mercato avranno portata e potenza sufficienti per pulire grandi serbatoi temporaleschi, ma l'ambiente difficile e il fluido di pulizia di scarsa qualità provocano rapidamente l'intasamento e il malfunzionamento delle macchine.

Tipicamente queste macchine hanno un sistema di ingranaggi esposti che può essere gommato con alghe, fenditure o detriti più piccoli che possono penetrare nell'acqua di alimentazione. Da un lato abbiamo una tecnologia in grado di fornire una pulizia più efficace per meno acqua e meno costi, ma al contrario ci sono problemi di affidabilità quando viene distribuito.

Allora, qual è la soluzione a Storm Tank Cleaning?

Una soluzione proviene da una fonte apparentemente improbabile, ma è quella che dopo una piccola riflessione è del tutto logica. Nell'industria navale e in particolare nella pulizia delle petroliere, è un requisito essenziale.

Il petrolio greggio tende a formare strati spessi e appiccicosi di residui cerosi nel tempo e questo impedisce la capacità di carico della nave cisterna. Il problema è che i residui di olio sono molto difficili da pulire e l'uso dell'acqua per pulire queste cisterne crea una quantità enorme di miscela olio / acqua che deve essere filtrata e smaltita.

Inoltre, l'acqua in realtà non pulisce i residui di olio molto bene (acqua e olio non si mescolano classicamente!). La soluzione a questo problema è di utilizzare effettivamente il petrolio grezzo come fluido di pulizia.

L'olio grezzo viene sottoposto a sistemi di pulizia a getto rotante ad alta potenza per rimuovere i residui nell'autocisterna per una pulizia completa. Il serbatoio viene per lo più svuotato e quindi il rimanente fango / fango di olio viene fatto circolare attraverso il sistema di pulizia del serbatoio. I solidi molto grandi rimossi vengono quindi filtrati ma il resto del fango viene fatto passare attraverso il detergente del serbatoio d'urto.

Pulitori di cisterne

Chiaramente questi pulitori di cisterne devono essere molto più potenti delle loro controparti schierate, ad esempio, nell'industria alimentare. Inoltre, questi sistemi di pulizia dei serbatoi devono rimanere inutilizzati per mesi, spesso immersi nel petrolio greggio nel serbatoio.

Quando non sono ricoperti di petrolio greggio, sono esposti all'ambiente marino salato e corrosivo. Freddo, umido ed esposto agli elementi e molto raramente visto da chiunque, per non dire mantenuto, questo ambiente potrebbe iniziare a sembrare familiare.

Questo tipo di tecnologia di pulizia dei serbatoi è stata utilizzata da molte delle principali compagnie di navigazione e petrolifere del mondo per oltre 40 anni ed è riconosciuta come collaudata e quindi potrebbe essere applicata alle sfide della pulizia dei serbatoi temporaleschi.

Come funziona?

I principi della pulizia a getto d'urto sono esattamente gli stessi di quelli dell'industria alimentare, farmaceutica e chimica. I getti rotanti ruotano attraverso un ciclo di pulizia impostato diretto a ciascuna parte del serbatoio, facendo saltare via residui mentre il getto "esplode" verso l'esterno all'impatto.

Tuttavia, vi sono differenze fondamentali nella progettazione dei pulitori di petroliere rispetto ai pulitori di serbatoi di processo.

Scatola del cambio sigillata

Una delle caratteristiche progettuali più importanti è la presenza di un cambio a grasso sigillato all'interno della macchina. I pulitori di serbatoi per l'industria di processo sono normalmente lubrificati dal fluido di pulizia con un sistema di ingranaggi esposto.

Ciò è ragionevole nelle applicazioni igieniche in cui la contaminazione da lubrificanti è una preoccupazione considerevole. Nelle applicazioni di pulizia delle petroliere tali problemi di contaminazione sono meno importanti, pertanto è possibile utilizzare un riduttore lubrificato a tenuta.

Ciò consente quindi di far passare molto più particolato attraverso il pulitore del serbatoio, con un rischio minimo o nullo di intasare l'aspirapolvere.

Design resistente

Quando si progettano i pulitori di serbatoi rotanti utilizzati nelle navi di processo, l'attenzione si concentra sulla creazione di una macchina igienica e autopulente. Deve essere levigato e privo di trappole e fessure dove si verificano contaminanti o batteri.

Ciò significa inevitabilmente che alcuni sacrifici devono essere fatti in modo robusto. Al contrario, i pulitori di serbatoi per navi non hanno nessuna di queste preoccupazioni e quindi sono stati progettati per essere straordinariamente resistenti e questo design robusto è perfetto per l'uso nella pulizia dei serbatoi di tempesta

Grandi ugelli

I grandi pulitori di cisterne avranno ugelli 14, 16 o anche 20 mm che possono lanciare un getto di pulizia sui misuratori 25 e ciò significa un raggio di pulizia dei misuratori 25, quindi un serbatoio del diametro del misuratore 50 può essere pulito con una sola macchina.

Ruvido pulito e contrario alla precisione

Quando si pulisce una petroliera di petrolio greggio non è necessario che sia immacolato, purché la maggior parte dei residui venga rimossa, questo è sufficiente.

Al contrario, i serbatoi chimici e alimentari devono essere completamente puliti, quindi i modelli di pulizia dei pulitori di serbatoi di processo tendono ad essere più rigidi con più rotazioni e più acqua. Ciò sarebbe uno spreco nei serbatoi di tempesta perché semplicemente non hanno bisogno di essere così puliti.

Il livello di pulizia richiesto è molto simile a quello delle petroliere perché i carri armati non devono essere puliti, basta avere abbastanza residui rimossi per garantire che non si verifichino problemi di odore.

Conclusioni

La ridistribuzione della tecnologia di pulizia delle navi cisterna per risolvere i problemi di pulizia dei serbatoi temporaleschi è del tutto logica. Gli ambienti in cui gli addetti alle pulizie delle navi devono operare sono probabilmente più duri di qualsiasi cosa a cui saranno esposti nei serbatoi della tempesta.

Sono in grado di gestire facilmente i liquidi di pulizia sporchi e contaminati da particelle, sono relativamente economici da installare e offrono di gran lunga la migliore pulizia di qualsiasi metodo (con la possibile eccezione della pulizia con equipaggio). In breve, la tecnologia di pulizia delle navi cisterna rappresenta una potenziale soluzione ai problemi di pulizia dei serbatoi.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link