← Torna alla categoria Controllo di processo e automazione

Estendere in modo sicuro l'intelligence operativa utilizzando le soluzioni HMI mobili

Nei settori di processo, dispositivi come smartphone, tablet e laptop vengono sempre più utilizzati per fornire al personale l'accesso mobile ai dati operativi. Come spiega Emerson Jürgen Harwalik, le aziende dovrebbero cercare di creare un'efficace strategia di HMI mobile in grado di bilanciare la necessità di un accesso flessibile ai dati con i requisiti di sicurezza informatica.

Di Jürgen Harwalik, Product Manager di DeltaV ™ Europa, Emerson Automation Solutions

Jürgen Harwalik, responsabile prodotti DeltaV ™ Europa, soluzioni di automazione Emerson

Jürgen Harwalik, responsabile prodotti DeltaV ™ Europa, soluzioni di automazione Emerson

Le soluzioni mobili vengono sempre più integrate nei flussi di lavoro di automazione all'interno delle industrie di processo, per fornire al personale un accesso sicuro all'intelligence operativa oltre i confini della sala di controllo.

I browser Web su dispositivi mobili come smartphone, tablet o laptop rugged consentono a ingegneri, operatori, manager o tecnici di manutenzione di monitorare i dati di processo in tempo reale, la diagnostica, le tendenze e gli allarmi, indipendentemente dalla loro posizione o dal normale orario lavorativo .

Il monitoraggio delle operazioni in questo modo facilita decisioni più rapide e meglio informate, contribuendo in tal modo a migliorare le prestazioni, la produttività e la sicurezza dell'impianto.

Per fornire con successo un accesso flessibile ai dati operativi e al contempo implementare misure efficaci per salvaguardare i loro sistemi da accessi non autorizzati o attacchi informatici, è essenziale per le aziende creare una strategia di HMI mobile efficace.

Diversi utenti di un'organizzazione si aspettano di avere accesso a informazioni diverse. Una strategia di successo per gli HMI mobili richiede un piano per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti, dal dipendente legato al desk che deve controllare lo stato della produzione su una base ad hoc, all'operatore sul campo che deve monitorare da vicino il processo e tutti nel mezzo.

La strategia dovrebbe anche considerare quale livello di collaborazione è necessario tra gli utenti. Strumenti di collaborazione facilmente accessibili possono migliorare l'esperienza di HMI mobile fornendo modi migliori per condividere le informazioni con altri utenti.

Prima di selezionare tecnologie e strumenti specifici, le organizzazioni devono occuparsi delle problematiche relative all'information technology (IT) e alle tecnologie operative (OT) per garantire un percorso agevole verso l'implementazione. Uno dei principali problemi di OT è l'ingegneria richiesta: sia inizialmente che per la manutenzione in corso della configurazione per mantenere i sistemi sincronizzati.

soluzioni HMI mobili

Figura 1: La postazione operatore remota DeltaV ™ di Emerson, mostrata sul Toughpad® FZ-G1 di Panasonic, offre un'esperienza di stazione operatore completa in un formato mobile robusto e facile da usare.

Integrazione nativa tra sistemi di controllo del processo e tecnologie mobili

Una capacità emergente in questo settore è il concetto di integrazione nativa, in cui i sistemi di controllo del processo e le tecnologie mobili sono progettati per condividere e trasferire in modo sicuro le informazioni senza richiedere la duplicazione della configurazione del sistema, con conseguente riduzione del lavoro di ingegneria.

Ad esempio, grafici, allarmi, tendenze e dati in tempo reale da una postazione operatore possono essere visualizzati automaticamente in un browser Web su dispositivi mobili senza dover riconfigurare il sistema di controllo sulla piattaforma mobile.

L'integrazione nativa tra sistemi e tecnologie consente inoltre attività più semplici per il gruppo IT della struttura. Avere architetture mobili che impiegano simili interoperabilità, livelli di sicurezza e comunicazioni semplifica l'implementazione. Ad esempio, l'utilizzo di architetture simili può consentire un set-up più semplice, ottimizzando l'uso delle porte su una rete e rendendo più facile per l'IT tracciare quali porte vengono utilizzate.

Dopo aver valutato i piani di implementazione, le organizzazioni possono quindi confrontare tecnologie specifiche, ovvero stazioni operatore remoto, HMI mobili predisposte per HTML5 e applicazioni mobili, e valutare in che modo ciascuno contribuisce alla propria strategia di HMI mobile ideale.

soluzioni HMI mobili

Figura 2: l'app DeltaV ™ Mobile offre una piattaforma sicura che consente a manager, ingegneri e operatori di avere le proprie operazioni a portata di mano, ogni volta che ne hanno bisogno.

Stazioni dell'operatore remoto

Le postazioni operatore remoto, che possono essere in forma di tablet con funzionalità complete o laptop rinforzati, offrono ai membri del team mobile la stessa visibilità e il controllo definito di un operatore nella sala di controllo.

Risiedono sulla rete di controllo o nella "zona demilitarizzata", dove un firewall protegge la rete interna di un'organizzazione dagli attacchi e possono essere particolarmente utili come parte di una strategia di interfaccia operatore mobile quando le strutture hanno un numero ridotto di personale e gli operatori devono essere mobili .

Le postazioni operatore remoto forniscono accesso completo a dati in tempo reale, diagnostica, trend, allarmi e schermate operatore sul campo. Consentono agli operatori e ai tecnici di eseguire attività quali la conferma di passaggi manuali in un processo batch, la messa in servizio dei dispositivi localmente, la risoluzione dei problemi e il ripristino delle apparecchiature online.

I compiti che in precedenza richiedevano una comunicazione verbale costante tra l'operatore della sala di controllo centrale e la persona sul campo - come il controllo del ciclo o il test della valvola - possono essere eseguiti da una singola persona, aumentando così l'efficienza.

Le comunicazioni sicure, scalabili e affidabili migliorano la collaborazione e rimuovono incomprensioni e sviste che possono verificarsi quando le persone interpretano i dati da fonti diverse. Le applicazioni software consentono inoltre agli operatori sul campo di registrare le loro osservazioni di processo direttamente nel sistema, evitando così errori di trascrizione.

Tuttavia, un'importante preoccupazione per una postazione operatore remota è se consentire o meno le interazioni operative da un dispositivo mobile e, se consentito, dovrebbero esserci limitazioni specifiche per i dispositivi mobili? Ad esempio, la posizione è importante? Cosa succede se il dispositivo è fuori sede? Gli approcci mobili view-only forniscono approcci alternativi per l'organizzazione con questi tipi di preoccupazioni.

soluzioni HMI mobili

Figura 3: Emerson's DeltaV ™ Live è il primo HMI a supportare nativamente HTML5, consentendo agli utenti remoti o sul campo di visualizzare le stesse informazioni e la stessa grafica che avrebbero nella sala di controllo.

HMI HTML5 predisposto per il mobile

Con un'interfaccia HMI predisposta per dispositivi mobili HTML5, qualsiasi dispositivo con un browser, come smartphone, tablet, laptop e workstation degli operatori, consente agli utenti remoti o sul campo di visualizzare le stesse informazioni e la stessa grafica della stanza di controllo.

La possibilità di visualizzare in modo semplice e sicuro questo materiale su richiesta da un browser consente al personale di prendere decisioni informate, in qualsiasi momento e ovunque si trovino, e facilita la collaborazione tra il personale della sala controllo e gli esperti in remoto.

Per ridurre al minimo i rischi per la sicurezza, l'accesso mobile ai dati operativi può essere limitato alla sola lettura, con la cybersecurity integrata, ad esempio applicando severe autorizzazioni utente, assicurando che solo il personale autorizzato possa accedere a dati specifici, in base al loro ruolo e ad altri fattori come come posizione. Inoltre, l'accesso da dispositivi mobili può essere limitato alla connettività da reti aziendali isolate dalla rete di controllo da firewall.

Nel complesso, l'HMI HTML5 predisposto per dispositivi mobili offre agli utenti la stessa potenza di accesso e analisi dei dati sicura che può fornire una stazione operatore completa, la flessibilità e la comodità dell'accesso mobile e degli strumenti collaborativi, senza i rischi per la sicurezza di apportare modifiche al controllo e alle operazioni.

soluzioni HMI mobili

Figura 4: l'app mobile DeltaV ™ di Emerson offre notifiche personalizzate che consentono al personale di un'organizzazione di accedere rapidamente alle informazioni essenziali.

applicazioni mobili

Con il loro accesso ai dati ad alta visibilità e personalizzabile, le applicazioni mobili sono ampiamente utilizzate come tecnologie sicure che incoraggiano il personale a rimanere informato e impegnato ovunque si trovi. Questa opzione HMI mobile consente l'implementazione di più personale e una maggiore collaborazione.

Le applicazioni mobili sono l'opzione più portatile, viaggiano ovunque l'utente e forniscono un accesso sicuro tramite dispositivi Android e iOS. I flussi di lavoro sono semplificati dal fatto che i dati possono essere facilmente combinati da più fonti all'interno dell'azienda in viste mobili semplificate e consolidate, costruite per uno scopo e intuitive da esplorare.

Questa opzione è di sola lettura, con un livello predefinito di accesso e dettagli. Gli utenti possono visualizzare elenchi semplificati di dati, tendenze e allarmi chiave in tempo reale. Alcuni dei punti di forza delle applicazioni mobili sono che aumentano la consapevolezza della situazione fornendo un rapido accesso agli allarmi nel contesto delle informazioni sui processi e le notifiche degli allarmi più critici possono essere inviate istantaneamente agli utenti.

Queste applicazioni supportano anche la collaborazione del personale. I lavoratori all'interno e all'esterno della struttura possono condividere dati e risolvere i problemi in tempo reale, inviando schermate, collegamenti, messaggi ed e-mail con funzionalità intuitive dell'app mobile nativa. Condividere le conoscenze e capitalizzare l'esperienza degli esperti in materia in tutto il mondo consente un processo decisionale più rapido e accurato.

Come con gli HMI HTML5, le applicazioni mobili accedono ai dati tramite un server che risiede sulla rete aziendale, quindi l'accesso al sistema di controllo è isolato da più firewall tra la rete aziendale e la rete del sistema di controllo. L'autenticazione dell'utente, la whitelist del dispositivo, l'accesso in sola lettura e la crittografia dei dati promuovono ulteriormente la connettività sicura.

Il costo totale di proprietà

Il successo di una strategia di HMI mobile dipenderà dalla scelta di una soluzione che corrisponda alle strategie OT e IT e che possa essere facilmente incorporata nelle operazioni quotidiane del personale. Molte tecnologie sono in grado di fornire potenziali soluzioni, ma la soluzione ideale fornirà un forte valore del ciclo di vita che bilancia un'implementazione semplice, a basso costo, con sicurezza e minima ingegneria a lungo termine.

Sia che si tratti di una postazione operatore remota, di un'interfaccia HMI predisposta per dispositivi mobili HTML5 o di un'applicazione mobile nativa, queste soluzioni possono essere integrate in modo sicuro e semplice nei processi e nelle pratiche di lavoro giornaliere dell'organizzazione, per ottenere in definitiva i miglioramenti di produttività, prestazioni e sicurezza desiderati.

fare clic qui per conoscere le soluzioni HMI mobili di Emerson per i suoi sistemi di controllo distribuito e sicurezza DeltaV ™.

Process Industry Informer

Notizie correlate

1 Commenti

  • Hans Beerling dice:

    Hans Beerling, ho scritto il seguente messaggio a Phil Black:
    Ciao Phil,
    Rivista interessante e divers. Ho letto l'articolo sulle informazioni di processo su un tablet o cellulare, pagina 7 in poi. Senza dubbio destinato all'industria petrolifera / del gas. Un elemento essenziale in questo articolo è assente, essendo i dati di certificazione a prova di esplosione del dispositivo di campo. Nella maggior parte delle installazioni petrolchimiche non sono consentiti dispositivi mobili non antideflagranti nei dispositivi di tipo impianto e lap-top devono essere privi di prova secondo i requisiti ATEX. Forse l'apparecchiatura menzionata ha queste certificazioni, ma avrebbe dovuto essere indicata.
    Saluti,
    Hans

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.