← Torna a categoria Catene, ingranaggi e pulegge

Guidare componenti per l'industria mineraria

Il gruppo Tsubaki, leader nella produzione di catene minerarie, frizioni a camme e cilindri di potenza, ha pubblicato una nuova brochure che fornisce soluzioni per i componenti di azionamento nel settore minerario. Tsubaki attualmente produce molte diverse dimensioni della catena mineraria per diversi importanti OEM. È questa esperienza che offre l'esperienza necessaria per progettare aggiornamenti per applicazioni nel settore minerario che soddisfano le esigenze in continua evoluzione del settore.

Tsubaki utilizza acciai legati alla lega che sono sottoposti a trattamento termico a specifiche precise e assemblati con le presse pesanti necessarie per sopportare la punizione dell'attuale attrezzatura da miniera più potente e ad alta produzione. La linea completa di catene minerarie comprende catena di trasmissione Feeder Breaker e Super Shuttle, oltre a varie catene che sono ampiamente utilizzate in perforatrici, interruttori rotanti, perforatori faccia / tetto, recuperatori, troncarami, impianti di preparazione, minatori continui, supporto del tetto macchine e sistemi di trasporto continuo.

Estrazione di superficie
Poiché l'estrazione e la lavorazione della materia prima viene eseguita negli ambienti più esigenti, i componenti dei macchinari in queste applicazioni devono eccellere in condizioni difficili. Per queste applicazioni Tsubaki offre una vasta gamma di catene a rulli per impieghi gravosi, catene di trasporto, catene di recupero, ruote dentate di classe ingegneristica, arresti posteriori, attuatori elettromeccanici e dispositivi di protezione per l'uso su attrezzature o impianti come perforatrici, interruttori di alimentazione , interruttori rotanti, pale minerarie e trasportatori.

Miniere sotterranee
In questo ambiente estremo i carichi di shock sono elevati e la rottura della catena e / o del pignone può richiedere ore per essere riparata. Pertanto, un'estrazione efficiente e affidabile può significare la differenza tra profitto o perdita. In questo ambiente, tutte le apparecchiature devono essere il più affidabili possibile e fornire le massime prestazioni con tempi di fermo minimi. Per queste dure applicazioni Tsubaki offre le sue catene di auto navetta appositamente progettate, catene per impieghi gravosi e catene per minatori continui.

Prodotti minerari speciali
Tsubaki ha anche progettato e prodotto una propria linea di ruote dentate in acciaio al carbonio, in lega e in acciaio inossidabile di alta qualità da utilizzare con le sue catene per massimizzare l'affidabilità nelle applicazioni minerarie. Ha sviluppato una serie rivoluzionaria di arresti posteriori, frizioni a camme e dispositivi Power Lock che possono essere utilizzati in varie applicazioni e industrie per contribuire a migliorare la sicurezza nel sito minerario. Le frizioni a camme e gli arresti posteriori consentono la rotazione o lo slittamento in una direzione e la guida o il backstopping nell'altra, proteggendo sia l'attrezzatura che i dipendenti, mentre i blocchi di sicurezza eliminano i danni da gioco alle chiavette da carichi pesanti.

Nuove tecnologie
Tsubaki ha sviluppato un trattamento di superficie per la sua catena e ruote dentate che fornisce resistenza alla corrosione e significativamente aumenta la durata dei componenti. Il sistema di placcatura meccanica rivoluzionaria forma un legame duraturo per l'acciaio ed è raccomandato per l'uso su tutte le apparecchiature che possono essere esposti a condizioni esterne, sostanze chimiche o acqua salata.

La tecnologia LG (lube groove) utilizzata nella sua catena G7 è stata brevettata e, se combinata con la boccola senza saldatura, può raddoppiare efficacemente la durata delle boccole precedenti. Le catene Lambda® senza lubrificazione hanno offerto prestazioni superiori grazie all'uso di una boccola sinterizzata ad alte prestazioni, che è impregnata di olio. Questi e molti altri sviluppi hanno dimostrato che i prodotti Tsubaki possono fornire prestazioni eccellenti e ridurre i costi di manutenzione complessivi.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.