← Torna a Enviro Monitoring, Recycling & Wastewater category

Il braccio del concentratore migliora l'efficienza di rimozione dello scumo durante l'elaborazione dei fanghi attivati

A & J Fabtech ha sviluppato un innovativo sistema di rimozione della schiuma di superficie ad alte prestazioni da utilizzare nei processi a fanghi attivi che utilizza un braccio di raccolta per dirigere la schiuma verso un mestolo.

Rimosso continuamente in piccoli lotti, la schiuma presenta pochi problemi nelle operazioni di trattamento dei fanghi. Tuttavia, se è consentito accumularlo può diventare un problema. Esistono diverse procedure esistenti per gestire la feccia, sebbene vi siano margini di miglioramento in tutti questi aspetti.

La procedura più semplice utilizza una lama di schiuma montata sul ponte che viene utilizzata per dirigere la schiuma in una scatola di schiuma, che è anche montata sul ponte. Da qui viene pompato al tamburo del diffusore dove viene disgregato e affonda lentamente nel fango sedimentato. La rimozione della schiuma rotante è una variazione su questa in cui la schiuma è installata in un punto fisso sulla parete del serbatoio e ha il vantaggio di essere compatta e adattabile ai serbatoi di insediamento esistenti.

I sistemi di raschiamento a ventosa usano spesso una tecnica a sifone per rimuovere la schiuma. La schiuma viene raccolta in una scatola tramite uno stramazzo regolabile e sifonata da lì, utilizzando un sifone indipendente o sfruttando la potenza del sifone per rimuovere il fango depositato dal pavimento del serbatoio.

Nel sistema A & J Fabtech, la schiuma viene raccolta dal braccio del raschietto e diretta verso la scatola della schiuma. Il braccio si estende per circa metà del raggio del serbatoio e funge da concentratore. Include un meccanismo che lo tira contro la parete del serbatoio quando si avvicina il ponte girevole.

Una volta passato il ponte, il meccanismo riporta lentamente il braccio raschiatore alla sua posizione estesa. In uso il braccio concentra la schiuma con ogni passaggio del ponte rotante, raccogliendo schiuma e dirigendola verso la scatola della schiuma. In questo modo la schiuma viene così continuamente raccolta in modo tale da non creare fastidiosi accumuli.

Usato in congiunzione con la scumbox di immersione, il braccio del concentratore di schiuma può essere retrofittato su un'attrezzatura esistente.

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.