← Torna alla categoria Misurazione e controllo della pressione

ROBUSTI TRASMETTITORI DI PRESSIONE ABB RESIST attacco chimico.

Trasmettitori di pressione ABB

Un fabbricante di prodotti chimici sta salvando migliaia di sterline e alcuni giorni di tempo di produzione dopo aver effettuato il passaggio a trasmettitori di pressione ABB.

William Blythe è un produttore di prodotti chimici inorganici, principalmente sali di rame, stagno e iodio che sono disponibili sia come solidi e soluzioni. Fornito ad altre aziende di trasformazione chimica, i prodotti sono utilizzati in un'ampia gamma di settori, tra cui la fabbricazione del vetro, componenti elettronici e il trattamento superficiale dei metalli.

William Blythe impiegano un numero di trasmettitori di pressione su una pianta utilizzata per produrre un composto di alogenuro che è estremamente corrosivo.

Andy Fort, controllo e strumentazione tecnico presso l'impianto, ha detto: "Abbiamo trovato che i trasmettitori di pressione che abbiamo usato hanno subito danni chimici alle guarnizioni. Il problema è particolarmente acuto se una piccola quantità di umidità era presente perché questo ha causato la chimica fatta sulla pianta di attaccare aggressivamente le parti di contatto metalliche dei trasmettitori di pressione - in particolare le guarnizioni ".

Questi problemi di corrosione significava erano necessarie sostituzioni frequenti, con due o tre trasmettitori delle otto installate sulla pianta di dover essere sostituito ogni mesi 12 - volte più frequentemente. Poiché i trasmettitori sono montati sulla guarnizione, l'intera unità necessaria sostituzione. Costano circa £ 1,000 ciascuno, stava diventando costoso continuare ad utilizzare questi prodotti.

C'è stato anche il tempo di produzione perduta. "Ogni trasmettitore ha preso tra sei e otto ore di sostituire", dice Forte. "Il personale di manutenzione necessaria anche ad attendere per le navi raffreddare prima di poter essere lavorato. Dopo la sostituzione, c'è stato un tempo di riscaldamento anche per ottenere la nave alla corretta temperatura di esercizio, quindi ogni sostituzione potrebbe significare una giornata lavorativa piena di ore 24 è stato perso. "

Mentre i trasmettitori erano basati su segnalazione 4-20mA, c'era anche nessuna informazione diagnostica disponibili, in modo che il guasto si sarebbe verificato senza preavviso.

Fort contattato WH Buona Automation, un membro ABB Strumentazione Alliance e una società che Blythe aveva lavorato prima. "WH Buona Automation ci hanno fatto nella direzione di trasmettitori di pressione ABB e ha contribuito a specificare le modalità e materiali di tenuta corretti per soddisfare le nostre esigenze."

La soluzione individuata era quella di utilizzare trasmettitori di pressione ABB 264HD. Questi hanno una guarnizione Hastelloy 2000, che è impermeabile al tipo di danno causato da sostanze chimiche. Una prova di sei settimana di prodotto convinto William Blythe che era il trasmettitore giusto per loro e l'azienda ha sostituito due unità sul recipiente di reazione, due sul serbatoio ricevente, uno sul fermo e uno sul serbatoio. Altri due sono ancora da installare.

La prima è stata installata quasi due anni fa e durante l'ispezione, i sigilli hanno dimostrato di aver mantenuto la loro integrità. I prodotti ABB sono dimostrati più stabili rispetto ai trasmettitori precedenti, che spesso alla deriva.

"I trasmettitori ABB hanno anche la capacità HART", aggiunge Forte. "Stiamo esaminando un sistema SCADA a livello di sito e questa caratteristica ci aiuterà in dettaglio ed interrogare i trasmettitori per ulteriori informazioni sul loro funzionamento e lo stato."

ABB offre una vasta gamma di attrezzature di temperatura e pressione per l'impiego in diversi settori e applicazioni. Per ulteriori informazioni, e-mail [Email protected] o chiamare il 0870 600 6122 rif. 'Temperatura e pressione'.

Per ulteriori informazioni contattare ABB Strumentazione, St Neots, Cambs. Tel: 0870 600 6122
E-mail: [Email protected] Web: www.abb.com / instrumetation

ABB Measurement Products

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.