← Torna alla categoria Pompe

Pompa MasoSine risolve i problemi della macchina sequestro presso FUJIFILM Altre Ink Systems Ltd (FSIS)

MasoSine SPS

Una pompa serie MasoSine SPS da Watson-Marlow Pumps Group ha trasformato l'efficienza e l'affidabilità di un mulino a sfere presso l'impianto Broadstairs della specialità produttore inchiostro, FSIS. La società precedentemente utilizzata una pompa a membrana pneumatica, ma ha dovuto combattere costantemente contro un eccessivo attrito e calore che ha avuto l'effetto di curare una componente vitale inchiostro - trasformandolo da liquido a gel - in ultima analisi, che porta al sequestro della macchina.

FSIS è leader mondiale nella produzione di inchiostri da stampa speciali, produzione di prodotti ad alte prestazioni per, flessografica a banda stretta e schermata di stampa digitale che colora le immagini su migliaia di prodotti di uso quotidiano - dai display al dettaglio, tessuti e confezioni di CD e DVD. La fabbrica FSIS Regno Unito ha recentemente vinto come "Miglior Processo della pianta Award" ai 2011 "Best Awards fabbrica" ​​gestito dalla Cranfield School of Management e Direzione Lavori Magazine, il cui scopo è quello di promuovere e premiare l'eccellenza manifatturiera nel Regno Unito, al fine di aumentare competitività internazionale.

Affidabilità essenziale

Nel corso degli ultimi dieci anni, soprattutto negli ultimi anni 3-4, i cambiamenti nel mercato del grande formato inchiostro digitale hanno visto FSIS rispondere a mantenere la sua posizione di leader tecnologia UV. Oggi, ogni processo presso l'impianto deve essere ultra efficiente e 100% affidabili per soddisfare le richieste del cliente alta.

"Abbiamo un mulino a sfere / dispersione che comprende effettivamente una capacità di litri 6, camera orizzontale raffreddato ad acqua", spiega Productivity Services Manager della società, Trevor Cornock. "All'interno della camera sono una serie di piccole sfere di ittrio resistente zirconio stabilizzato che misurano 1.6-2.4 mm di diametro. Queste perle vengono distribuiti a macinare il pigmento di essere lavorato. "

Anche se questo suona abbastanza semplice, Fujifilm SIS rilevato un problema imprevisto che a causa della sua natura ripetuta ha cominciato ad avere un effetto significativo sulla produttività.

"Una certa componente di inchiostro viscoso che usiamo ha un UV di tipo monomero di base che possono curare se esposti a temperature superiori 50C", dice il signor Cornock. "Poiché la nostra pompa AOD precedente ha generato una discreta quantità di attrito, questo convertita in calore e ha causato la componente di inchiostro per trasformare dallo stato liquido a gel quando le temperature hanno superato 60 ° C, che alla fine avrebbe portato il mulino tallone una battuta d'arresto."

Soluzione a basso attrito

Era chiaro FSIS necessaria una pompa che ha generato il minimo attrito e quindi potrebbe evitare i problemi di calore associati. Come un fornitore esistente per Fujifilm SIS precedentemente Sericol, Watson-Marlow ha potuto raccomandare una soluzione sotto forma della sua serie MasoSine SPS, una pompa volumetrica altamente affidabile ed economica per applicazioni industriali. Il suo design è dotato di un rotore sinusoidale esclusivo che supera i limiti di pompe a lobi rotativi convenzionali per produrre una forte aspirazione a basso taglio, basse pulsazioni, manipolazione delicata ... e soprattutto per FSIS, attrito molto basso.

MasoSine SPS pompe capacità di offerta fino a 91.2 m³ / h e pressioni fino a 15 bar, consentendo ai servizi tipici includono silicone, adesivi, monomeri, polimeri, lattice, gelatina e resine. Prove iniziali sulla componente inchiostro viscoso a FSIS dimostrato un successo clamoroso. Per inciso, numerosi test di validazione sono stati tenuti a garantire il processo di cambiamento presso l'impianto 350-dipendente non ha avuto effetto sui suoi prodotti finali.

"La natura di taglio basso della pompa MasoSine e la sua capacità di far fronte ad alta viscosità si è rivelata un fattore chiave", dice il signor Cornock. "Un altro importante vantaggio è che la pompa SPS è in grado di funzionare a velocità molto basse portate di circa 30 rpm. Questo è importante perché, se la pompa ha una portata elevata, allora il tempo di permanenza del prodotto nella macchina è insufficiente per essere completamente lavorato. "

La pompa MasoSine è stata installata per circa nove mesi e FSIS segnala alcun problema. Questo è aiutato dal design a basso mantenimento della serie SPS. Con un unico albero e rotore c'è alcuna necessità di ingranaggi della distribuzione complessi e guarnizioni multiple associate a pompe a lobi convenzionali. Un rotore, un albero e una guarnizione equivale a manutenzione semplice ed economica.

www.wmpg.co.uk

Watson-Marlow Fluid Technology Group

Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG) è il leader mondiale nelle pompe peristaltiche di nicchia e nelle tecnologie associate ai fluidi per i settori alimentare, farmaceutico, chimico e ambientale

Firma: iscrizione Platinum

Notizie correlate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.