← Torna alla categoria Misura e strumentazione

I RIVELATORI DI ANIDRIDE CARBON CROWCON MANTENGONO SICURI I LAVORATORI NELLA CANTINA ITALIANA

CellarSafe e Xgard hanno riparato i rilevatori di gas CO2

CellarSafe e Xgard hanno riparato i rivelatori CO2 per monitorare i livelli di gas nelle cantine

La cantina Selvapiana in Toscana, in Italia, utilizza CellarSafe di Crowcon e Xgard fissa i rivelatori di gas CO2 per proteggere i lavoratori nelle cantine della cantina. Le unità sono state installate da Parsec Srl, una società che lavora a stretto contatto con Crowcon nel settore del vino italiano.

CO2 è un sottoprodotto del processo di fermentazione e, poiché è più pesante dell'aria, può fuoriuscire dai serbatoi di fermentazione e affondare nel pavimento della cantina, dove forma delle tasche mortali e invisibili. Anche i lavoratori che puliscono le bucce dalle vasche di fermentazione sono in pericolo, poiché qualsiasi CO2 rimasto può ridurre l'ossigeno nei serbatoi a livelli pericolosamente bassi. In effetti, CO2 è un pericolo durante tutto il processo di vinificazione (e produzione di birra) - fino al confezionamento e alla distribuzione. L'esposizione a lungo termine al volume di 0.5% CO2 rappresenta un pericolo per la salute tossico, mentre le concentrazioni superiori al volume di 10% possono portare alla morte. Il suo monitoraggio efficace è quindi assolutamente essenziale.

A Selvapiana sono installati due rivelatori CO2 CellarSafe e un rilevatore Xgard CO2 nelle cantine della cantina. Le unità CellarSafe offrono due livelli di protezione: in primo luogo, se le concentrazioni di CO2 superano una certa soglia, le ventole dell'estrattore vengono automaticamente attivate; in secondo luogo, viene attivato un allarme 82dB per avvisare i lavoratori di lasciare immediatamente la cantina. Il rilevatore Xgard è collegato a un'unità di controllo SAR5000 Parsec che visualizza costantemente i livelli CO2 ambientali sullo schermo di un computer nella sala di controllo.

Commentando l'installazione, Leo Forte di Parsec ha dichiarato: "I proprietari di Selvapiana prendono molto sul serio la sicurezza dei propri lavoratori e volevano i migliori e più affidabili sistemi di monitoraggio CO2 disponibili. Non abbiamo esitato a raccomandare i rivelatori Crowcon per questa installazione - siamo specializzati nella progettazione di cantine e sappiamo per esperienza cosa funziona e cosa non funziona. Fin dall'installazione noi ei proprietari della cantina siamo stati molto soddisfatti delle prestazioni dei rivelatori Crowcon ".

Selvapiana è una tipica azienda vinicola toscana composta dalla villa del proprietario, dalle cantine e da altri edifici - ora non più utilizzati - come il frantoio, il granaio e l'officina del falegname. Nel Medioevo c'erano due torri al centro della tenuta, che potevano essere torri di avvistamento o parte di un piccolo castello. Oggi sono incorporati all'interno degli edifici aggiunti in periodi successivi (in particolare durante il Rinascimento).

Per ulteriori informazioni sui prodotti di sicurezza Crowcon per le aziende vinicole e i produttori di birra contattate;

Crowcon Detection Instruments Ltd, Abingdon, Oxon.
Tel: + 44 (0) 1235 557700 Fax: + 44 (0) 1235 557718

E-mail: [Email protected]
Web: www.crowcon.com

Crowcon Detection Instruments Ltd

Notizie correlate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.