← Torna alla categoria Misura e strumentazione

I RIVELATORI DI ANIDRIDE CARBON CROWCON MANTENGONO SICURI I LAVORATORI NELLA CANTINA ITALIANA

CellarSafe e Xgard hanno riparato i rilevatori di gas CO2

CellarSafe e Xgard hanno riparato i rivelatori CO2 per monitorare i livelli di gas nelle cantine

La cantina Selvapiana in Toscana utilizza i rilevatori di gas fissi CO2 di Crowcon CellarSafe e Xgard per proteggere i lavoratori nelle cantine della cantina. Le unità sono state installate da Parsec Srl, un'azienda che lavora a stretto contatto con Crowcon nel settore vitivinicolo italiano.

CO2 è un sottoprodotto del processo di fermentazione e, poiché è più pesante dell'aria, può fuoriuscire dai serbatoi di fermentazione e affondare nel pavimento della cantina, dove forma sacche mortali e invisibili. Anche i lavoratori che puliscono le bucce da serbatoi di fermentazione sono in pericolo, poiché qualsiasi CO2 rimanente può esaurire l'ossigeno nei serbatoi a livelli pericolosamente bassi. In effetti, CO2 è un pericolo durante tutto il processo di vinificazione (e produzione della birra), fino all'imballaggio e alla distribuzione. L'esposizione a lungo termine a un volume 0.5% ridotto CO2 rappresenta un rischio tossico per la salute, mentre concentrazioni superiori al volume 10% possono portare alla morte. Il suo efficace monitoraggio è quindi assolutamente essenziale.

A Selvapiana sono installati due rilevatori CO2 CellarSafe e un rilevatore CO2 Xgard nelle cantine dell'azienda. Le unità CellarSafe offrono due livelli di protezione: in primo luogo, se le concentrazioni di CO2 superano una determinata soglia, le ventole dell'estrattore vengono automaticamente attivate; in secondo luogo, viene attivato un allarme 82dB per avvisare i lavoratori di lasciare immediatamente la cantina. Il rilevatore Xgard è collegato a un'unità di controllo Parsec SAEn5000 che visualizza costantemente i livelli di CO2 ambientali sullo schermo di un computer nella sala di controllo.

Commentando l'installazione, Leo Forte di Parsec ha dichiarato: “I proprietari di Selvapiana prendono molto sul serio la sicurezza dei loro lavoratori e desiderano i migliori e più affidabili sistemi di monitoraggio CO2 disponibili. Non abbiamo esitato a raccomandare i rivelatori Crowcon per questa installazione: siamo specialisti nella progettazione di cantine e sappiamo per esperienza cosa funziona e non funziona. Dall'installazione, noi e i proprietari della cantina siamo rimasti molto soddisfatti delle prestazioni dei rivelatori Crowcon. "

Selvapiana è una tipica azienda vinicola toscana composta dalla villa del proprietario, dalle cantine e da altri edifici - ora non più utilizzati - come il frantoio, il granaio e la bottega del falegname. Nel Medioevo c'erano due torri al centro della tenuta, che potrebbero essere state torri di guardia o parte di un piccolo castello. Oggi sono incorporati negli edifici aggiunti in periodi successivi (in particolare durante il Rinascimento).

Per ulteriori informazioni sui prodotti di sicurezza Crowcon per cantine e birrifici, contattare;

Crowcon Detection Instruments Ltd, Abingdon, Oxon.
Tel: + 44 (0) 1235 557700 Fax: + 44 (0) 1235 557718

E-mail: [Email protected]
Web: www.crowcon.com

Crowcon Detection Instruments Ltd

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link