← Torna alla categoria Cuscinetti

Cuscinetti mercato 2016 Top Trends

Innovazione di materiali, disponibilità su richiesta e processi di fornitura più snelli sono tra le principali tendenze che OEM e distributori possono aspettarsi di vedere dal mercato dei cuscinetti in 2016

Le previsioni provengono da Bowman International, un produttore e fornitore leader di cuscinetti e componenti sinterizzati, che ha venduto oltre 13 milioni di cuscinetti in 2015.

Paul Mitchell, amministratore delegato di Bowman International, afferma che la battaglia in corso tra ingegneri e dipartimenti di approvvigionamento per bilanciare costi, prestazioni e disponibilità dei componenti sta costringendo i fornitori a innovare, offrendo ulteriori vantaggi ai produttori.

Ha detto: "Parliamo spesso agli ingegneri che vengono sottoposti a pressioni per modificare le specifiche dal loro ufficio acquisti perché i cuscinetti di cui hanno bisogno sono troppo costosi o apparentemente non più disponibili. In molti casi, ovviamente, la riprogettazione può essere ancora più costosa.

“Sempre più spesso gli ingegneri si rivolgono a fornitori specializzati per trovare componenti adatti come i cuscinetti, motivo per cui credo che la disponibilità sarà una parola così importante in 2016. Produttori e fornitori in grado di garantire la disponibilità - per quanto specialistici siano i requisiti - saranno i più preziosi per i loro clienti. Stiamo anche vedendo l'importanza della prototipazione rapida per ridurre i costi di avvio e il time to market. "

Bowman International prevede inoltre una continua innovazione di nuovi materiali per migliorare le prestazioni, le capacità e la durata dei cuscinetti.
Paul Mitchell aggiunge: “I produttori di cuscinetti hanno investito molto nella ricerca e nello sviluppo negli ultimi anni e stiamo davvero iniziando a vedere i vantaggi come un settore. Sono state introdotte nuove leghe, insieme a nuove tecniche per la produzione, i test e l'analisi dei guasti.

"Questo livello di innovazione può aiutare a ridurre al minimo i costi e massimizzare la sicurezza, entrambi rimarranno fondamentali per qualsiasi produttore, ovviamente. La nostra nuova gamma BowMet® è un esempio perfetto, realizzato con l'esclusiva lega ToughMet® sviluppata negli Stati Uniti per offrire capacità migliorate e ridurre gli sprechi. "

Infine, un altro grande cambiamento che diventerà più evidente in 2016, afferma Paul Mitchell, è il modo in cui i fornitori stanno espandendo il loro servizio per semplificare la catena di approvvigionamento per i produttori.

Conclude: “In passato era un requisito dell'industria automobilistica del mercato di massa che un produttore di componenti potesse garantire il controllo di qualità e la consegna puntuale insieme alle parti. Ora stiamo assistendo a una domanda crescente per questo livello di servizio da parte di altre industrie manifatturiere, tra cui macchine edili, veicoli commerciali e marittimi, tra gli altri. Non è insolito che i componenti vengano testati, imballati, consegnati e scaricati direttamente in fabbrica, determinando una significativa riduzione dei costi per l'OEM. "

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via