← Torna alla categoria Manutenzione e gestione delle risorse

Brexit: i sette principali rischi per la continuità della linea di produzione che non hai considerato

Libro bianco sulla continuità della linea di produzione

Considerando che il 53% di tutte le importazioni del Regno Unito in 2017 proveniva dall'UE, le imprese manifatturiere con sede nel Regno Unito dovrebbero ora pianificare come anticipare maggiori costi, ritardi e scarsità di pezzi di ricambio che incidono sulla continuità della linea di produzione, entrambi in testa fino a, e in seguito, Brexit.

Eppure, secondo la Camera di commercio britannica, quasi due terzi delle aziende del Regno Unito non hanno ancora effettuato una valutazione del rischio sull'impatto di una "no deal" (hard) Brexit. Conseguentemente, ampie parti dell'economia britannica semplicemente non sono pronte a minimizzare l'impatto ea mantenere i livelli di produzione per soddisfare le richieste dei clienti.

Tra le incertezze politiche, Brammer Buck & Hickman - il principale specialista nel settore delle forniture industriali del Regno Unito - ha condotto il proprio ampio sondaggio Brexit tra i propri database di fornitori.

Da questo sondaggio, Brammer Buck & Hickman ha identificato sette principali minacce alla continuità della linea di produzione e alla manutenzione degli stock, che sono state dettagliate nel white paper: "Brexit: i sette principali rischi alla continuità della linea di produzione che non avete preso in considerazione '.

Questo white paper include raccomandazioni e piani elaborati per i vari impatti logistici che la Brexit porterà. Un esempio chiave di una di queste minacce si trova nella catena di approvvigionamento, dove maggiore complessità e obblighi e regolamenti transnazionali porteranno a loro volta a maggiori costi e sfide nella gestione delle scorte per le imprese del Regno Unito. È probabile che la quantità di lavoro necessaria per gestirlo aumenti in modo significativo.

Per saperne di più su queste potenziali minacce e utilizzare lo strumento diagnostico Brammer Buck & Hickman per evidenziare le aree in cui puoi contribuire a rendere la tua azienda pronta prima del Brexit, visitare qui

Process Industry Informer

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.