← Torna alla categoria Analizzatori e apparecchiature di laboratorio

L'analizzatore di umidità svolge un ruolo chiave nel piano energetico sostenibile

Una società energetica chiave in Germania ha scelto l'analizzatore di umidità di processo Promet IS di Michell Instruments per monitorare i livelli di umidità nel bio-metano prima che venga iniettato nella rete per garantire che soddisfi i corretti standard di qualità.

Biogas è saturo di umidità immediatamente dopo la produzione, oltre ad avere altri componenti indesiderati, come CO2. Prima di poter essere utilizzato come combustibile lontano dal luogo di produzione, deve essere strofinata dei contaminanti ed essiccato. Quando è destinato ad essere aggiornato a bio-metano e immessa in rete con il gas naturale, misure precise di umidità sono di vitale importanza in quanto sarà necessario per soddisfare gli standard di qualità stretti. Per la trasmissione nella rete di distribuzione locale in Germania, il bio-metano deve soddisfare i livelli di umidità consentiti dalla DVGW Codice G260 of Practice. Per le reti di distribuzione, questo è 200mg / m3 a meno di pressione 10barg (267 ppmV).

Promet IS è stato selezionato per questo compito perché ha una comprovata esperienza nel monitoraggio dell'umidità durante l'elaborazione del gas naturale, nonché per i controlli di qualità del gas nella rete e nella condotta di trasmissione. Ha una precisione di ± 1 ° C punto di rugiada e misura in modo affidabile a pressioni fino a 450 barg. L'unità è certificata per aree pericolose di tutto il mondo, tra cui ATEX, FM, CSA, IECEx e GOST.

Michell progetta e fornisce sistemi di campionamento completamente equipaggiati con filtrazione e condizionamento del campione per garantire misurazioni affidabili e prolungare la vita del sensore. Promet utilizza il sensore di umidità ceramico Michell che è altamente resistente alle contaminazioni e offre stabilità a lungo termine nelle applicazioni di processo. Il sensore fa parte del programma di scambio di sensori di Michell, che riduce notevolmente i costi di gestione. Con il programma di scambio, un sensore appena calibrato viene inviato e scambiato con il vecchio sensore dovuto alla ricalibrazione, che riduce al minimo i tempi di inattività del processo. Laddove è necessaria la tracciabilità, Michell fornisce un servizio di calibrazione rapido ed efficiente, con tracciabilità secondo gli standard nazionali.

Michell Instruments

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via
Copia link