← Torna alla categoria Analizzatori e apparecchiature di laboratorio

ABB per evidenziare la tecnologia emissioni e know-how a AQE 2013

Analizzatori di aria e gas ABB

ABB sarà presente la sua ultima gamma di analizzatori di aria e gas al Quality e delle emissioni atmosferiche (AQE) Mostra presso il Centro Internazionale di Telford (13-14th marzo 2013). Stand 47 e 48 sarà caratterizzato da una vasta offerta di apparecchiature ABB utilizzando una varietà di tecniche di misurazione, tra cui laser, zirconi e spettrometria FT-IR.

I prodotti negli stand comprenderanno l'analizzatore di gas laser LS25. Abilitazione monitoraggio in situ in pile, tubi, camere di processo e altre applicazioni simili, il LS25 utilizza la spettroscopia ad assorbimento diodo laser sintonizzabile (TDLAS) per misurare le concentrazioni dei vari gas, tra cui l'ossigeno e ammoniaca in flussi di gas. Dotato di un tempo di risposta molto veloce, il LS25 è particolarmente adatto alle applicazioni con condizioni mutevoli veloci come l'incenerimento dei rifiuti urbani, dove la composizione dei gas può essere soggetto a rapidi cambiamenti.

Le altre apparecchiature esposte saranno i nuovi strumenti Endura AZ10 in ossido di zirconio e StackFlowMaster di ABB.

AZ10 è un analizzatore di gas di combustione compatto per l'uso in aree sicure, che accoppia la comprovata tecnologia di rilevamento e trasmissione dell'ossigeno in zirconia di ABB. Destinato ai processi di combustione in aree sicure, AZ10 utilizza la piattaforma di trasmissione AZ comune di ABB, rendendola una soluzione a basso costo ideale per gli OEM.

Il StackFlowMaster è un dispositivo in situ per i flussi in pile di misura fino a otto metri di diametro. La versione manuale StackFlowMaster è per l'uso in applicazioni con gas relativamente puliti come i processi di combustione a gas. Il StackFlowMaster automatico dispone di una purificazione e la capacità di auto / span zero, lo rende adatto per applicazioni con flussi di gas polverosi.

Entrambe le versioni del lavoro StackFlowMaster con analizzatori di monitoraggio delle emissioni in continuo per calcolare il flusso di emissioni in peso o le unità di volume corrette di misura.

Oltre ad essere MCERTified e pienamente conforme alla normativa EN 15267-3, il StackFlowMaster è anche pienamente compatibile QAL3, che lo rende ideale per l'utilizzo degli impianti in esercizio in virtù di un permesso di Agenzia per l'ambiente.
Utilizzando le funzioni di zero e span di StackFlowMaster, operatori e laboratori di prova possono eseguire regolarmente test per accertare le prestazioni dell'analizzatore durante il normale funzionamento.

La partecipazione a questi prodotti sarà un esempio della gamma di fotometri per analisi del gas EasyLine EL3000 di ABB. Basato sulla tecnologia di analisi dei gas continua estrattiva approvata MCERTS approvata da MCERTS, la gamma EL è disponibile sia in fotometri a infrarossi (IR) che ultravioletti (UV), con una scelta di opzioni di rilevamento e analizzatore tra cui elettrochimica, paramagnetica, conduttività termica e tracciare ossigeno

Le caratteristiche principali della gamma EL3000 includono calibrazione automatica ed estese funzionalità di auto-diagnosi, inclusi i messaggi di errore in più lingue, insieme ad una semplice interfaccia operatore a menu.

La gamma EL3000 è adatto per una vasta gamma di applicazioni, inclusi i processi di combustione, il controllo gas di discarica, il monitoraggio dell'aria ambiente e la misurazione delle emissioni, in linea con i grandi impianti di combustione Direttiva 2001 / 80 / CE.

Saranno inoltre presenti gli analizzatori ACF-NT di ABB. Gli sviluppi futuri includeranno la capacità di misurare ulteriori gas di combustione, nonché una calibrazione completamente automatica, riducendo i tempi ei costi associati alla calibrazione e massimizzando il tempo di attività dell'analizzatore.
L'ACF sarà uno dei prodotti incorporati nella principale area dimostrativa di AQE 2013, che presenterà un camino 6 con diametro del contatore 1.5 che mostra come i prodotti di ABB e di altri fornitori vengono normalmente impiegati nelle applicazioni reali. La sezione della dimostrazione di ABB vedrà l'analizzatore ACF collegato a una sonda fittizia inserita nel camino per mostrare ai visitatori come funziona il sistema.

Così come vetrina i propri prodotti in fiera, ABB ospiterà anche due seminari riguardanti questioni chiave concernenti lo spiegamento di analizzatori di gas in applicazioni industriali.

Il primo workshop, ospitato da Steve Donnelly, specialista di vendite analitiche nel Regno Unito di ABB, è intitolato "Migliora il tuo punteggio OMA e risparmia" (mercoledì 13 marzo, sala 4, 11.00-11.30). Il seminario spiegherà come utilizzare FTIR CEMS di prossima generazione di ABB può aiutare gli operatori a massimizzare il loro punteggio OMA e ridurre i costi di capitale e di durata, disponendo della migliore tecnologia disponibile e dell'assistenza e supporto disponibili.

Il secondo workshop, ospitato anche da Steve Donnelly, sarà intitolato "ABB StackFlowMaster: integrazione della misurazione del flusso in ABB CEMS". Giovedì 14 marzo, l'officina spiegherà come i dati di flusso dello StackFlowMaster di ABB possono essere integrati nei sistemi di monitoraggio delle emissioni continue per fornire un quadro completo della quantità e della qualità dei flussi di gas.

"Gli sviluppi in corso nella legislazione ambientale, in particolare sul fronte delle emissioni, significano che è fondamentale per gli operatori di impianti industriali in particolare tenersi al passo con gli ultimi sviluppi sia delle normative che della tecnologia disponibile per aiutarli a risolverli", afferma Steve Donnelly. "Essendo presenti allo spettacolo, speriamo di educare i visitatori su ciò che è disponibile e mostrare loro come può essere integrato nelle loro operazioni".

Per ulteriori informazioni, email [Email protected] o chiamare 0870 600 6122 rif. 'AQE 2013'.

ABB Measurement Products

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.