← Torna alla categoria Pompe

Il documento tecnico WMFTG mostra come ridurre il consumo di energia nell'industria cartaria

ridurre il consumo di energia nell'industria cartaria

Un nuovo documento tecnico prodotto da Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG) sottolinea come l'accuratezza del dosaggio delle pompe dosatrici chimiche peristaltiche può ridurre il consumo di energia e le emissioni di gas serra nel settore della fabbricazione della carta.

La sezione di asciugatura della carta consuma la maggior parte dell'energia nel processo di produzione e contribuisce con lo 68% delle emissioni totali di gas serra per il settore. Tuttavia, prestazioni migliori nella fase di disidratazione offrono la possibilità di riscaldare ed evaporare meno acqua nella sezione di asciugatura.

Per migliorare la disidratazione, vengono utilizzati additivi per aumentare il drenaggio delle fibre di carta, mentre il contenuto di carbonato di calcio della materia prima ha anche un'influenza significativa sulla disidratazione.

Come indicato nel documento tecnico, prove complete per corroborare questo pensiero hanno avuto luogo presso la struttura di ricerca olandese di Huhtamaki OY, leader finlandese multinazionale e globale nella tecnologia delle fibre stampate per l'imballaggio di alimenti e bevande.

Tutti i dettagli della sperimentazione sono disponibili nel documento tecnico, basti dire che l'aggiunta di calce all'estremità umida del processo ha dimostrato di fornire una serie di vantaggi significativi.

Il compromesso per qualsiasi cartiera che desidera adottare questa strategia, tuttavia, è che la calce è difficile da lavorare, poiché tende a stabilizzarsi, formando grumi in sospensione. Le pompe a membrana sono spesso utilizzate per aggiungere calce, sebbene si incontrino frequentemente difficoltà poiché le valvole a pedale accessorie tendono a bloccarsi a causa della dispersione di calce.

Per le prove presso Huhtamaki, è stata utilizzata una pompa dosatrice chimica peristaltica Qdos 120 del Watson-Marlow Fluid Technology Group per fornire la calce prima di disidratare la pasta di carta. Le pompe Qdos forniscono un flusso accurato, nonostante le mutevoli condizioni di processo, e non richiedono accessori aggiuntivi come valvole di aspirazione e mantenimento della pressione.

Misurando accuratamente la calce sulla polpa, Huhtamaki è riuscito a ridurre la temperatura media del forno nel corso del processo. Un abbassamento della temperatura del forno di 15C è correlato a una riduzione dell'3% nel consumo di energia e, di conseguenza, a una riduzione dell'3% delle emissioni di gas serra. A Huhtamaki, tale era la dimensione dei guadagni ottenuti che il ritorno sulla pompa Qdos è stato ottenuto in sole quattro settimane.

Il documento tecnico completo è disponibile per scaricare.

www.wmftg.com

Watson-Marlow Fluid Technology Group

Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG) è il leader mondiale nelle pompe peristaltiche di nicchia e nelle tecnologie associate ai fluidi per i settori alimentare, farmaceutico, chimico e ambientale

Firma: iscrizione Platinum

Notizie correlate

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Condividi via