← Torna alla categoria Analizzatori e apparecchiature di laboratorio

Gli analizzatori TDL ricevono il premio Competitive Innovation Innovation & Leadership

La serie GPro 500 TDL di Mettler-Toledo ha ricevuto il premio 2014 Global Frost & Sullivan per l'innovazione e la leadership nella strategia competitiva. La serie offre sia una sonda che una cella di wafer per la misurazione di gas in diversi tipi di processi.

Sulla base della sua recente analisi del mercato degli analizzatori laser a TDL (sintonizzabile), Frost & Sullivan riconosce a Mettler-Toledo AG il premio 2014 Global Frost & Sullivan per l'innovazione e la leadership nella strategia competitiva. La serie TDL di Mettler-Toledo, la GPro 500, ha un design originale che si adatta a quasi tutti i tipi di processo. La serie comprende quattro prodotti separati per la misurazione dell'ossigeno, del monossido di carbonio, dell'anidride carbonica e dell'umidità.

La serie GPro 500 TDL di Mettler-Toledo può essere utilizzata sia per misure in-situ che estrattive. La misurazione in-situ è ​​sempre più preferita dai clienti, poiché la misurazione diretta nel processo è rapida e affidabile. Altri preferiscono sistemi estrattivi in ​​cui un campione di gas viene letteralmente estratto dalla corrente di gas prima della misurazione. La GPro 500 combina la sorgente laser e l'analizzatore in una singola unità. Il raggio laser proveniente dalla sorgente passa attraverso una sonda e viene riflesso da uno specchio a tre lati che riporta la sonda all'analizzatore. Questo design rende l'allineamento non necessario.

La serie GPro 500 TDL è disponibile con una gamma di adattamenti che si adattano direttamente alla testa dell'analizzatore. Questi adattamenti sono la ragione della flessibilità dell'applicazione di GPro 500. La maggior parte dei TDL utilizza una grande quantità di gas di spurgo per impedire che l'ottica dell'analizzatore venga ricoperta dalla polvere nella corrente di gas. La GPro 500 è disponibile con una sonda robusta dotata di un filtro antiparticolato schermato che elimina la necessità di gas di spurgo. La serie ha anche una cella wafer, che consente misurazioni accurate in spazi ristretti come i tubi 2. In precedenza, questo non era possibile con i TDL.

"Mettler-Toledo si distingue per la sua capacità di integrare caratteristiche uniche e straordinarie nella sua linea di prodotti. A differenza delle soluzioni concorrenti, la serie GPro 500 TDL è compatta e leggera e, quindi, facile da installare, "ha affermato Janani Balasundar, analista di Frost & Sullivan Research. "Inoltre, l'azienda collabora con vari enti locali di approvazione per garantire il rispetto delle normative. Ad esempio, la certificazione FM Global è un requisito chiave negli impianti petrolchimici di tutto il mondo, in particolare negli Stati Uniti, un requisito soddisfatto dalla serie GPro 500 TDL. "

Mettler-Toledo Ltd

Richiedi maggiori informazioni su questo articolo news / prodotto

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.