← Torna alla categoria di opinione

L'industria manifatturiera è ancora vulnerabile alle minacce alla cibersicurezza

Minacce alla sicurezza informatica di produzione

A causa di una generale mancanza di investimenti nella sicurezza informatica, e tuttavia di una crescente dipendenza dalle tecnologie moderne, il settore manifatturiero è uno dei settori più vulnerabili e mirati. In effetti, lo è secondo solo alla sanità per quanto riguarda gli attacchi informatici.

Sarebbe facile puntare la colpa all'emergere di tecnologie come big data, cloud computing e IoT, ma tali affermazioni sarebbero malriposte. Mentre la sicurezza informatica è una preoccupazione crescente per tutte le industrie a causa dell'aumento di queste tecnologie moderne, la produzione è una delle poche che ha un problema così grave.

Le moderne tecnologie sono il bersaglio

Il costo della criminalità informatica per le imprese nel panorama attuale è dovrebbe raggiungere $ 6 trilioni annualmente. Con attacchi ora concentrati su case intelligenti, reti locali, persone, ferrovie e persino industrie commerciali, la rete elettrica è un obiettivo enorme. È meglio credere che le tecnologie industriali - che ora fanno uso di cloud, supporto mobile e remoto, analisi dei dati e connettività wireless - siano incluse in tale elenco.

I sensori e i dispositivi IoT in particolare, sebbene offrano esperienze incredibilmente convenienti, stanno diventando sempre più un obiettivo. Il più grande attacco Denial of Service o attacco DDOS di 2016, che ha distrutto decine di importanti siti Web negli Stati Uniti tra cui Netflix, Twitter e l'uso fatto da Reddit della botnet Mirai.

A differenza delle botnet precedenti o comuni, la botnet Mirai utilizzava l'IoT e i dispositivi connessi. Cose come TV connesse, elettrodomestici e persino router sono stati usati per mettere in ginocchio la rete mirata.

Il problema è che la maggior parte dei dispositivi IoT non sono progettati pensando alla sicurezza. Non hanno una base solida o sicura, che li rende facili da corrompere e sfruttare. La botnet Mirai ha fatto uso di dispositivi connessi, ottenendo l'accesso tramite password predefinite e account amministrativi che non sono stati modificati.

Gli impianti di produzione sono più a rischio

La struttura dell'industria manifatturiera e dello sviluppo la pone a un rischio ancora maggiore rispetto alla maggior parte degli altri settori. Vedete, tutto è prodotto in massa, con sistemi e hardware autonomi che svolgono la maggior parte del lavoro.

Hai fatto un ordine con varie specifiche, e l'attrezzatura gestisce il resto. Tuttavia, se l'hardware dovesse mai venire compromesso, sarebbe incredibilmente costoso e pericoloso per quasi tutti. Anche solo una regolazione o un cambiamento delle prestazioni potrebbero avere conseguenze disastrose.

Immagina di dover buttare via o rimuovere un'intera giornata o settimane di produzione perché gli hacker hanno cambiato una semplice opzione. Potresti anche esserlo costretto a richiamare i prodotti più tardi lungo la linea a causa di un piccolo cambiamento di prestazioni.

Gli hacker e le botnet possono accedere a questi sistemi attraverso una serie di vulnerabilità e lacune e apportare modifiche costose, devastando anche le organizzazioni di maggior successo nel settore.

Anche la proprietà intellettuale è a rischio

Un'altra preoccupazione crescente nel settore è il furto di proprietà intellettuale. Un sondaggio Kaspersky Lab rivelato La percentuale di 21 dei produttori ha rubato la proprietà intellettuale a seguito di una violazione della sicurezza.

Attraverso il phishing, il ricatto e una varietà di strumenti di monitoraggio, gli hacker intelligenti possono accedere agli account personali all'interno di una rete. Sono attacchi ingegneristici di ingegneria sociale progettati con intelligenza, con l'obiettivo di far scappare informazioni personali o aziendali altamente sensibili. Gli IP rubati durante una violazione stanno diventando sempre più comuni per gli attacchi moderni e le informazioni possono essere utilizzate contro di te in un secondo momento.

Ciò richiede una vigilanza costante su tutti i fronti. Ti consigliamo di integrare la sicurezza in ogni processo, sistema o rete e utilizzarla come base. Lo vorrai anche tu istruire e formare il personale su misure di sicurezza comuni, per assicurarsi che non siano i partecipanti inconsapevoli a una violazione o un attacco.

C'è una carenza di cibersicurezza professionale

Entro la fine di 2017, ci sarà un deficit di 1.5 milioni di professionisti della sicurezza informatica globalmente. Solo negli Stati Uniti, le posizioni 209,000 rimarranno inevase. Questo è tutto, nonostante un aumento degli attacchi informatici e delle violazioni dei dati.

Molte organizzazioni e aziende faranno fatica a riempire la loro sicurezza informatica e team di sviluppo professionale, creando un rischio ancora maggiore per reti e sistemi interessati.

Ciò significa che, sì, una carenza di lavoratori dimostra di essere uno dei più grandi - se non il più grande - problema attualmente nel settore manifatturiero. Gli strumenti e le attrezzature connesse utilizzate nel settore sono incredibilmente di nicchia, spesso richiedono formazione diretta e familiarità, in modo che non si possa semplicemente portare qualcuno a fare il lavoro. Se ogni altra industria sta vivendo una carenza, è ovvio che la produzione sarà colpita più duramente.

C'è un effetto Trickle-Down

Secondo il Dipartimento della Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti (DHS), a attacco particolarmente ben organizzato su parti dell'industria manifatturiera potrebbe avere un impatto su diversi settori e devastare importanti funzioni a livello nazionale.

In altre parole, molti altri settori utilizzano prodotti e articoli creati nell'industria manifatturiera moderna, compresi quelli essenziali per le infrastrutture. Interrompendo il processo di produzione, gli hacker potrebbero effettivamente distruggere molte altre aree delle operazioni nazionali.

Rendi la sicurezza una priorità

Immagina un enorme arresto sistematico di tutte le operazioni e di altri settori, semplicemente a causa di una violazione dei dati o di un attacco informatico su un importante stabilimento di produzione. Può e forse succederà, motivo per cui la sicurezza è una preoccupazione ora più che mai.

È tempo di iniziare a lavorare per un miglioramento generale della sicurezza e della protezione nel settore prima che sia troppo tardi.

Megan Ray Nichols

http://www.schooledbyscience.com

Megan Ray Nichols è uno scrittore freelance e editor di Schooled By Science, un blog dedicato alla demolizione di discussioni scientifiche complesse in lingua volgare. A Megan piace esplorare

Leggi la biografia completa

Notizie correlate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Non perdere un singolo punto di vista!

Enewsletter dell'aggiornamento dell'industria di processo

- Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e tieniti aggiornato con le ultime notizie ed eventi, prodotti, articoli tecnici e post Viewpoint

Inviami grandi cose

Aggiungi il tuo punto di vista

Diventa un leader di pensiero

- Migliora la tua credibilità, aumenta il riconoscimento del marchio e aumenta la tua reputazione di influencer chiave nel settore

Per saperne di più
Scopri di più su
"Alberi portanti supportati"